All´Università  di Firenze mancano i soldi per la cerimonia d´inizio dell´anno accademico. Grazie alla Finanziaria

Aula Magna Università  foto

Tra il serio e il faceto. Tra la denuncia e la provocazione.° 

Tuttavia la Finanziaria dei conservatori cattocomunisti ha davvero fatto tagli da macelleria sociale a scuola e università , e le proteste continuano.

Ce ne sono già  state altre in passato (leggete, giusto per rinfrescarvi la memoria, qui, qui e qui).

Questa volta è toccato all´Ateneo di Firenze.

Qui, il Rettore Augusto Marinelli ha deciso di non celebrare la cerimonia d´inizio anno accademico.

Ecco cos´ha detto Marinelli:

Anche quest’ anno il pareggio del bilancio è stato raggiunto con la previsione della vendita di beni del patrimonio. In particolare, è stata prevista la vendita della villa La Quiete delle Montalve alla Regione Toscana, sulla base di uno specifico protocollo d’ intesa, che contiene anche un progetto di utilizzo congiunto dell’ immobile. Ho avuto occasione più volte di sottolineare che queste misure eccezionali non possono costituire una soluzione per il bilancio dell’ Università “.

E sulla rinuncia alla cerimonia, Marinelli ha aggiunto:

E´ un gesto simbolico, con il quale intendo segnalare la situazione di difficoltà  e la preoccupazione per il futuro dell’Università , per mantenere alta l’ attenzione e lanciare un pressante invito al Governo, perchè metta in agenda al più presto i problemi dell’Università  e della ricerca“.

° 

4 Responses to "All´Università  di Firenze mancano i soldi per la cerimonia d´inizio dell´anno accademico. Grazie alla Finanziaria"

  • statominimo says:
  • camelot says:
  • statominimo says:
  • camelot says:
Leave a Comment