La moglie di Lamberto Dini condannata per bancarotta fraudolenta

Donatella Zingone in Dini foto

Ovviamente la Giustizia italiana ha sempre – dicasi sempre – una strana tempistica.° 

Arrivano sentenze o avvisi di garanzia a danno di personaggi politici (o di loro congiunti), quando gli stessi abbiano una – anche minima – rilevanza, per fatti contingenti.

Per non smentire questa regola aurea – questa costante nazionale – ora che Lamberto Dini crea qualche problemuccio al Mortadella, arriva una sentenza di condanna a carico della moglie, per il reato di bancarotta fraudolenta. Mica pizza e fichi!

Fortunatamente per la signora Donatella Zingone in Dini, il Parlamento italico – con il voto contrario di An, Lega e Idv – ha approvato l´indulto.

Sicchè la gentil dama, non dovrà  fare nemmeno un giorno di gabbio.

Però il marito, è stato bastonato comunque.

E questo era l´obbiettivo.

° 

2 Responses to "La moglie di Lamberto Dini condannata per bancarotta fraudolenta"

  • Fra says:
  • camelot says:
Leave a Comment