Il Quirinale ha fatto pressioni per delegittimare Clementina Forleo: parola di Oliviero Beha

Giorgio Napolitano foto

“Affido alla rete quello che la rete dell´informazione stampata e audiovisiva evidentemente non vuole sapere. Se no, dopo che ieri alcuni giornali riportano le parole del Gip Clementina Forleo, appena “scaricata” dal CSM per una sfilza di incompatibilità , la quale interrogata in Procura a Brescia mi cita con nome e (quasi) cognome come destinatario insieme ad Elio Veltri delle confidenze su lei medesima dell´ex giudice ed ex senatore Pci, Ferdinando Imposimato, forse qualcuno mi avrebbe chiesto o permesso di scriverne. Oppure almeno avrebbero provato a sentire la mia minima “campana””.° ° ° 

“Che suona così. Più volte, prima e dopo l´estate, Imposimato mi ha detto esplicitamente di pesanti influenze sul CSM da parte dei coinvolti dei Ds, il solito trio (adesso del Partito Democratico), e perfino del Quirinale, affinché la Forleo venisse delegittimata. Con la delegittimazione della Forleo, sempre secondo Imposimato evidentemente uomo dotato di perfette capacità  divinatori secondo quel che sta accadendo, ne sarebbe uscita “depotenziata” o addirittura “nebulizzata” l´ipotesi di reato sulle scalate bancarie concernente sia non parlamentari che appunto parlamentari, i tre Orazi e i tre Curiazi di destra e sinistra. E mai Imposimato me ne ha parlato come fossero sue supposizioni, ma sempre come informazioni ricevute“.

Il caso D´Alema è diventato insomma il caso Forleo, come volevasi dimostrare e come si tenta di fare con successo per il caso De Magistris in luogo di un´inchiesta da far tremare il Palazzo.
Tutto ciò ha un nome: golpe bianco, ovvero furto di democrazia. Se poi qualcuno in questo Paese dovesse svegliarsi, preparatevi e prepariamoci al peggio. Ma se lo saranno, ce lo saremo andati a cercare”.

Oliviero Beha su Quotidiano Nazionale.

° 

P.S.: Oliviero Beha – lo sappiamo tutti – è un giornalista di sinistra. Così come di sinistra è Ferdinando Imposimato (ex magistrato ed ex comunista). Dunque né l´uno né l´altro possono essere accusati di berlusconismo. In ogni caso, il Capo dello Stato ha smentito queste ricostruzioni.

P.S.2: per quel poco che vale, chiediamo al centrodestra di battersi perché su questa vicenda sia fatta chiarezza. E se le responsabilità  del Capo dello Stato dovessero essere appurate, auspichiamo che la Casa della Libertà  – in quel caso – arrivi a chiedere la messa in stato d´accusa del Presidente della Repubblica, per attentato alla Costituzione: ex articolo 90 della Carta!

P.S.3: sull´argomento anche Child.

Aggregato su

42 Responses to "Il Quirinale ha fatto pressioni per delegittimare Clementina Forleo: parola di Oliviero Beha"

  • sinistraSTOP says:
  • sinistraSTOP says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • sinistraSTOP says:
  • camelot says:
  • Cristian says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • sinistraSTOP says:
  • Child. says:
  • sinistraSTOP says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • sinistraSTOP says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • sinistraSTOP says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • sinistraSTOP says:
  • Rudolf says:
  • Child. says:
  • Child. says:
  • Politicrack says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Politicrack says:
  • Rudolf says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Aldo says:
  • camelot says:
  • incolore says:
  • incolore says:
Leave a Comment