Berlusconi a Porta a Porta: mi consenta live blogging

Silvio Berlusconi foto

Stasera Berlusconi sarà  ospite di Porta a Porta.° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° 

Qui si farà  un mi consenta live blogging, per seguire l´evento (con l´auspicio che il Cavaliere sia più in forma dell´altra volta).

Chiunque voglia seguire la puntata (anche) qui, è il benvenuto.

Appuntamento alle 23.30 (circa).

Update delle 23.36:

Vespa chiede quanti punti di distanza esistano tra Pdl e Pd, e Berlusconi risponde: “Erano e sono 10“. Mannheimer ritiene che i punti siano 6/7.

Update delle 23.31: Mannheimer sta illustrando un sondaggio, secondo cui il Pdl è al 39,5%, la Lega al 5% (in totale: 44,5%). Il Pd sarebbe al 35%, e l’Italia dei Valori al 3% (totale: 38%). La Destra starebbe al 2,5%, mentre l’Udc al 5,5%. Berlusconi ha appena detto: “Il Partito democratico di Prodi“. 😉

Update delle 23.40: si inizia a parlare di Programma del Popolo della Libertà  e delle 7 mission. Berlusconi sta mettendo le mani davanti: “Dobbiamo essere consapevoli che siamo di fronte ad una grande crisi economica“.

Update delle 23.48:

Berlusconi: “Dovremo dimezzare il numero di coloro che vivono di politica. Riorganizzare la pubblica amministrazione. Dovremo intervenire sull´azienda Italia, come si farebbe con un´azienda normale. Noi però agli italiani garantiamo che non metteremo mai le mani nelle loro tasche. E faremo di tutto per portare la pressione fiscale sotto il 40%. Le prime misure che adotteremo saranno quelle destinate a far rimanere più soldi nelle tasche degli italiani“.

Update delle 23.58:

Berlusconi sta facendo uno show, bravissimo: “Veltroni e Rutelli sono solo dei comunicatori. Veltroni mi copia in tutto: io propongo di presentare subito dei disegni di legge se vinco, e lui fa lo stesso; io propongo il bonus bebè, e lui fa lo stesso; io candido gli imprenditori, e lui fa lo stesso“. “Io sto lavorando ad un nuovo contratto con gli italiani, cose che farò senza se e senza ma“.

Update delle 00.03:

Berlusconi parla di copertura finanziaria dei provvedimenti che propone, e sta affermando che nel programma ci sono cose che verranno fatte subito e di sicuro, perchè ci sono risorse; altre che andranno fatte, se il centrosinistra lascia una condizione finanziaria che consenta di attuarle. 30 miliardi di euro andranno recuperati con la lotta all’evasione fiscale (nella peggiore delle ipotesi, e in cinque anni); recupero di risorse ci sarà , poi,° attraverso la digitalizzazione della pubblica amministrazione; attraverso la eliminazione delle società  e degli enti inutili; e mediante il “piano finanziario generale” per mettere sul mercato il patrimonio immobiliare dello stato (ad esempio caserme inutilizzate, da vendere ai privati), anche in questo caso si ricaverebbero 30 miliardi di euro.

Update delle 00.18:

Abolizione dell´Ici subito: costo 2 miliardi di euro. 7/9 miliardi costa la detassazione delle tredicesime, operazione da fare in 2/3 anni. Altri 2 miliardi di euro costa la detassazione degli straordinari: provvedimento ad alta priorità . Che però dal secondo anno – dice Berlusconi – può portare ad un incremento del gettito fiscale, e quindi in parte si “autofinanzierebbe”. Sta andando da Dio.

Update delle 00.25:

Iva per le aziende (tempi di pagamento): altro provvedimento da fare subito, e che costa zero euro.

Update delle 00.29:

Il “Porcellum” l’ha voluto Casini: tiè! “Le Province sono tutte inutili, vanno abolite“. 😉

Update dell’1.09:

Berlusconi: “Veltroni sembra venga dalla luna, perchè propone tutte cose che il suo partito al governo ha cancellato, tipo il bonus bebè che noi avevamo introdotto (e lui ora propone)“. 😀

Update dell’1.12:

Berlusconi difende la Carfagna. M’associo e rilancio: più Carfagna per tutti!

Update dell’1.16:

Un giornalista chiede a Berlusconi: “Come fa un liberale a difendere a tutti i costi l’italianità  dell’Alitalia?”. Me lo chiedo anche io, e mi rispondo: siamo in campagna elettorale, bellezza!

Update dell’1.24:

Vespa: “Per cosa vuole essere ricordato, quando non farà  più politica?”. Berlusconi: “Per l’ammodernamento dello stato, per aver ridotto il costo e il peso dello stato“. Beh, proposito impegnativo. Diciamo anche audace (o velleitario).° E’ finita la trasmissione. Buona notte.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

° 

37 Responses to "Berlusconi a Porta a Porta: mi consenta live blogging"

  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • Child says:
  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Child says:
  • luciano says:
  • daffy says:
  • Gab says:
  • Fra says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • Fra says:
  • daffy says:
  • camelot says:
  • Fra says:
  • camelot says:
  • valerio says:
  • valerio says:
  • valerio says:
  • paraffo says:
  • camelot says:
  • paraffo says:
  • arca says:
  • camelot says:
Leave a Comment