Con la detassazione degli straordinari del Pdl, circa 400 euro in più in busta paga

Popolo della Libertà  logo

Dunque, la detassazione degli straordinari sarà  uno dei primi provvedimenti che verranno adottati dal Popolo delle Libertà , subito dopo aver vinto le elezioni.° 

Ieri – su Liberto Mercato -, Antonio Castro ha illustrato un´analisi realizzata dal Centro Studi Sintesi, che misura gli effetti – sulla busta paga – della detassazione in questione.

Iniziamo col dire che lo studio è stato condotto sulla base dei dati forniti dall´Istat e dall´Inps.

Aggiungiamo, poi, che lo stesso fa riferimento a due tipologie di lavoratori: un operaio con reddito lordo di 1.400 euro mensili (netti: 1.133) e che faccia all´incirca 10 ore mensili di straordinario; e un impiegato di primo livello con reddito netto di 1.411 euro, e 7 ore mensili di straordinario.

Il primo, con la detassazione che il Popolo della Libertà  intende adottare, avrà  in busta paga 389 euro in più all´anno.

Il secondo – l´impiegato di primo livello, con 7 ore mensili° di straordinario -, porterà  a casa 355 euro in più all´anno.

Bisogna aggiungere per completezza, che l´analisi elaborata dal Centro Studi Sintesi, tiene conto anche della tassazione locale: fissando quella comunale allo 0,2%, e l´addizionale regionale allo 0,9%.

Per i lavoratori, quindi, che vivano in territori con tassazioni locali più alte, gli “sconti” dovuti alla detassazione degli straordinari – e quindi i soldi netti in più, in busta paga -, sarebbero un po´ più consistenti.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

5 Responses to "Con la detassazione degli straordinari del Pdl, circa 400 euro in più in busta paga"

  • Gab says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Shadang says:
Leave a Comment