Gianfranco Fini: la destra è antifascista

Gianfranco Fini foto

Gianfranco Fini, parlando ai giovani di An:° 

I resistenti stavano dalla parte giusta, i repubblichini dalla parte sbagliata. è doveroso dire che, se non è in discussione la buonafede, non si può equiparare chi stava da una parte e combatteva per una causa giusta di uguaglianza e libertà  e chi, fatta salva la buonafede, stava dalla parte sbagliata“.

La destra deve ribadire in ogni circostanza questi concetti, proprio per superare il passato, non per archiviarlo, ma per costruire una memoria che consenta al nostro popolo di andare avanti“.

Chi è democratico cioè si riconosce nei valori della libertà , dell’uguaglianza e della giustizia sociale è antifascista, ma non tutti gli antifascisti in Italia erano democratici, perché chi aveva come modello l’Urss di Stalin era a pieno titolo antifascista ma non a pieno titolo un democratico“.

Sempre parlando di Fascismo, il Presidente della Camera ha ribadito la necessità  di rimanere ancorati “alle tesi di Fiuggi”:

Non possiamo negarci la storia e il fascismo fu una dittatura che negò alcune libertà  fondamentali“.

Il giudizio della destra deve essere negativo in ragione della limitazione della libertà “.

Parole più che condivisibili, ovviamente. Parole sacrosante.

Anche se, a mio modesto parere, è necessaria una integrazione.

Fini, dice: “non tutti gli antifascisti in Italia erano democratici“.

Ecco, io aggiungerei che nemmeno oggi tutti gli antifascisti sono democratici.

Ad esempio: coloro che a sinistra hanno dato posti di lavoro ad ex Brigatisti Rossi, meritano di essere considerati democratici? Si può essere democratici, e al contempo “premiare” chi le regole democratiche voleva sovvertire, con la lotta armata?

Faccio fatica a pensarlo.

Così come faccio fatica a reputare democratiche quelle persone, che hanno voluto intestare un´aula del Senato ad un balordo, freddato mentre era in procinto di assassinare un poliziotto.

Non basta dirsi antifascisti, per essere democratici.

Non basta nemmeno oggi.

Chi ha ucciso Marco Biagi e Massimo D´Antona, era antifascista.

Ma di certo non era democratico!

Se volete, votate Ok.

P.S.: sull’argomento anche John.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

43 Responses to "Gianfranco Fini: la destra è antifascista"

  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • pablo says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • camelot says:
  • Francesco says:
  • pablo says:
  • Niccolò Donati says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • nicoletta says:
  • Niccolò Donati says:
  • camelot says:
  • Niccolò Donati says:
  • camelot says:
  • Niccolò Donati says:
  • Niccolò Donati says:
  • Niccolò Donati says:
  • camelot says:
  • Niccolò Donati says:
  • camelot says:
  • Kundera says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Kundera says:
  • camelot says:
Leave a Comment