Tutti pazzi per Renata Polverini. Davvero?

Al sottoscritto, Renata Polverini non piace affatto. E per una semplice ragione: continua ad avere posizioni vetero-missine sulle questioni economiche. Posizioni, cioè, di “sinistra”.

Prova ne sia ciò che ha dichiarato – tempo fa – in un’intervista a Giancarlo Perna. Questi le chiese: “E’ liberista o socialista?”; e la Polverini ebbe a rispondere:

Liberista, mai. Sono per un socialismo buono e una migliore distribuzione della ricchezza. La redistribuzione capitalista è una favola. Favorisce speculazioni finanziarie e rendite incontrollate”.

Fausto Bertinotti, Oliviero Diliberto o Guglielmo Epifani avrebbero risposto allo stesso modo.

Detto questo, siccome su Fare Futuro Web Magazine è apparso un articolo che la riguarda, dal titolo: “Tutti pazzi per Renata (e le sue buone idee)”; e siccome su questo blog sono piovuti diversi commenti contro la sindacalista dell’Ugl e le sue posizioni “socialiste” (e a diecine ne sono stati cancellati, perché contenevano insulti troppo forti), allora il sottoscritto ha deciso di dare un minimo di “visibilità” a questo malcontento, perché proviene dai cittadini-elettori (che sono molto più importanti degli intellettuali, veri o presunti, che scrivono su riviste o quotidiani).

arlecchino scrive (novembre 9, 2009 alle 6:15 pm):

“La Polverini farebbe meglio ad andare a chiedere il voto a Rifondazione Comunista e al PD. E’ una vergogna che questa scaldapoltrona comunista del sindacato venga a chiedere voti al centrosdestra”.

gundam scrive (novembre 12, 2009 alle 11:15 pm):

“Nulla di peggio dei sindacalisti. Sanno solo rubare ai lavoratori incassando mazzette da confindustria, dopodichè eccoli che i partiti offrono loro la poltrona dove si distinguono da par loro, vedi Del Turco. Prima c’era solo la sinistra che faceva questo scempio. Ma chi diamine nel PdL ha aperto le porte a gentaglia come la Polverini?”.

michele scrive (novembre 15, 2009 alle 6:13 pm):

“Mi associo. La PdL ha già problemi con altri candidati vedi Cosentino. Andare a tirare dentro una sindacalista che continua a chiedere di tassare il risparmio delle famiglie è un insulto verso gli elettori di centro destra. Ma che si iscriva nelle liste del Pd o di Rifondazione visto come la pensa“.

ely scrive (novembre 18, 2009 alle 4:21 pm):

“Piuttosto che votare per una sindacalista, mi sparo un colpo in testa. Per favore no alla Polverini come candidata del centro destra nel lazio“.

luca scrive (novembre 26, 2009 alle 1:46 am):

“Votare per un sindacalista è come votare per la sinistra al peggio. Votare per una sindacalista è ancora peggio probabilmente. Votare per la Polverini sconfina senza dubbio nel ridicolo se sei di cdx“.

Gianni scrive (novembre 27, 2009 alle 6:55 pm):

“Domanda semplice semplice: che ci sta a fare nel PdL una sindacalista che chiede di tassare il risparmio delle famiglie? A me sembrerebbe più appropriato si iscrivesse a Rifondazione Comunista. Ma grazie a Fini eccola in lista. Bravo Fini tu sì che porti una bella boccata di aria nuova: aria di fogna comunista“.

Tutti pazzi per la Polverini?

Non direi.

Il blog di Renata Polverini

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: , ,

87 Responses to "Tutti pazzi per Renata Polverini. Davvero?"

  • camelot says:
  • michele says:
  • incazzato_nero says:
  • camelot says:
  • incazzato_nero says:
  • Margot says:
  • camelot says:
  • erprimo says:
  • camelot says:
  • alfredo says:
  • Ferdinando says:
  • romolo says:
  • Ferdinando says:
  • laura62 says:
  • camelot says:
  • Ferdinando says:
  • camelot says:
  • Ferdinando says:
  • Ferdinando says:
  • camelot says:
  • Ferdinando says:
  • Luca says:
  • camelot says:
  • rodolfo says:
  • camelot says:
  • mario says:
  • giovanni says:
  • Ferdinando says:
  • frankie says:
  • CECI SISTO says:
  • Umberto says:
Leave a Comment