Il berlusconismo e il centrodestra sono morti

Che lo schieramento berlusconiano avesse poco o nulla a che vedere con una coalizione di centrodestra, propriamente detta, era un fatto noto. Che nel Pdl, da tempo, fosse in atto una tendenza al “riposizionamento” onde presentarsi agli elettori non più come partito liberal-conservatore, ma come forza politica di centro, se non addirittura di centrosinistra moderato, era altrettanto risaputo. Ma che la “falange” berlusconiana potesse arrivare addirittura a redigere una manovra economica inserendo al suo interno norme mutuate da Visco e Padoa Schioppa, questo no: non l’avremmo mai potuto immaginare; sicché, apprendendo ch’essa s’appresta a varare misure quali la “tracciabilità dei pagamenti” – contro cui si era schierata nella precedente legislatura, sostenendo integrasse un provvedimento da “Stato di Polizia tributaria” – non sappiamo se ridere o piangere; se pregare o sacramentare.

È la fine di un’era, questo è poco ma sicuro: la fine del berlusconismo inteso come suggestione liberista, come anelito antistatalista, come volontà – per lo più espressa a chiacchiere – di ridimensionare il Leviatano e le sue pretese, onde mettere al centro della Politica il cittadino e i suoi diritti naturali; è la fine della rupture.

Ma è anche la fine del centrodestra.

Che senso ha continuare a definire quale liberal-conservatrice la coalizione formata dal PdL e la Lega, se essa non fa altro che ripudiare, stigmatizzare ed avversare in ogni modo il mercato e l’iniziativa privata? Che senso ha continuare a prendersi per il culo, e a non dirsi in faccia la cruda verità: la coalizione berlusconiana è null’altro che un’aggregazione di forze moderate di centrosinistra, che si distingue dall’altro centrosinistra esclusivamente per le posizioni vandeane e codine (ovvero: cripto fasciste) che esprime in relazione alle questioni “eticamente sensibili” e ai temi legati all‘immigrazione. Punto.

È triste, ma è così.

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.



Tags: , , , , ,

43 Responses to "Il berlusconismo e il centrodestra sono morti"

  • diggita.it says:
  • simy says:
  • camelot says:
  • Francesco (Francio) Mazzoni says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Francesco (Francio) Mazzoni says:
  • Leviatano says:
  • benarrivato says:
  • Carlo says:
  • ruys says:
  • Carlo says:
  • Claps says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Polìscor says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Carlo says:
  • camelot says:
  • Carlo says:
  • camelot says:
  • Claps says:
  • Carlo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Fabio Giampaoli says:
  • ruys says:
  • camelot says:
Leave a Comment