«Le Pen è fascista come i partiti di Roma». «Noi non siamo i nipotini di Le Pen». Chi l’ha detto?


«È ora di finirla coi soliti stereotipi: noi non siamo i nipotini di Le Pen» (Roberto Maroni, Il mio Nord. Il sogno dei nuovi barbari, Sperling&Kupfer, 2012).

Evidentemente anche da queste parti ignorano il significato della parola coerenza.

[H.T. Matteo Borghi, L’Intraprendente]



Tags: , , , , ,

3 Responses to "«Le Pen è fascista come i partiti di Roma». «Noi non siamo i nipotini di Le Pen». Chi l’ha detto?"

Leave a Comment