Squadrismo

Eccoli all’opera, gli indignados, i comunisti, gli antiliberisti vari. Analfabeti!

Posted by on dicembre 1, 2011 at 6:14 pm

Questo il resoconto fatto dal diretto interessato (totale solidarietà a Oscar Giannino). Guardate come lo hanno conciato.

Nazicomunisti, ecco cosa sono gli indignados (liveblogging)

Posted by on ottobre 15, 2011 at 3:29 pm

Libero e Belpietro istigano a “punire” i finiani

Posted by on dicembre 4, 2010 at 6:37 pm

Oggi il quotidiano Libero ha messo in prima pagina una vera e propria lista di proscrizione contenente foto ed e-mail dei parlamentari che hanno sottoscritto la mozione di sfiducia al governo Berlusconi. Il titolo scelto dal giornale recita: “Letterina ai traditori”. Il sommario, poi, minacciosamente avvisa: “Ora volete cacciare il premier e andare con la […]

Avanti popolo/ alla ricotta/ bandiera rotta/ trionferà

Posted by on aprile 2, 2010 at 7:48 pm

A sinistra c’è chi s’interroga sulle cause della disfatta elettorale; e, bisogna riconoscerlo, in alcuni casi elabora analisi di notevole pregio. E’ il caso, ad esempio, di Annamaria Rivera (Il Manifesto): “A chi avesse un minimo di capacità di analizzare i simboli basterebbe l’immagine di Renata Polverini che in piazza, a un passetto dalla vittoria, […]

Massimo Tartaglia, il fascista che ha aggredito Berlusconi, è un elettore del Pd

Posted by on dicembre 14, 2009 at 3:38 pm

Il padre del nazifascista che ha aggredito Berlusconi: “Io, mio figlio, la mia famiglia, abbiamo sempre votato Pd, in passato ero socialista e votavo per Craxi, ma nessuno di noi ha mai avuto odio per Berlusconi”. Infatti ha provato ad ucciderlo per amore, mica per odio politico! Dal Corriere della Sera: “Massimo Tartaglia ha reso […]

Il video dell’aggressione fascista a Berlusconi

Posted by on dicembre 14, 2009 at 3:15 pm

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.

Anche la Repubblica s’è accorta che vogliono uccidere Silvio

Posted by on ottobre 21, 2009 at 3:30 pm

Certo, lo ha scoperto con qualche giorno di ritardo (diciamo). Ma fa niente: meglio tardi che mai. Speriamo solo che a largo Fochetti, ora, capiscano che è giunto il momento di abbassare i toni. Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.

“Cercasi killer professionista per uccidere Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Posted by on ottobre 19, 2009 at 4:43 pm

Un altro gruppo di bontemponi? Un altro gruppo di goliardi?

“Resuscitiamo le Brigate Rosse ed ammazziamo Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Posted by on ottobre 19, 2009 at 10:00 am

Un altro gruppo di simpatici burloni? Meno male che è stato chiuso (l’immagine è tratta dalla cache di Google). Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.

“Uccidiamo a badilate (o con lapidazione) Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Posted by on ottobre 18, 2009 at 4:55 pm

Sono solo chiacchiere da bar? Un gioco innocuo? Un divertissement innocente come tanti altri? La cosa più sconvolgente, è che queste persone odiano Berlusconi senza averne una giustificazione plausibile, cioè politica. Lo odiano solo perché viene rappresentato loro come incarnazione del Male, e quindi considerano necessario, giusto e doveroso contrastarlo in ogni modo e abbatterlo! […]