Tag Archive

Caso Sallusti

Published on 28 Settembre, 2012 By camelot

L’Italia è una repubblica antifascista fondata su leggi fasciste che tutti gli antifascisti hanno sempre condiviso. «No al carcere per i giornalisti perché le pene detentive non sono compatibili con la libertà di espressione garantita dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo. Anche quando, nella prassi, il carcere è convertito in ammende pecuniarie e la pena […]

L’asse Sallusti-Il Giornale-Pd per far perdere la Polverini

Published on 29 Novembre, 2011 By camelot

Riassumo i fatti e molto brevemente, ché sennò facciamo notte. Si era alla vigilia delle Regionali del 2010. Nel Lazio, in particolare, si sarebbe disputata una sfida campale per gli assetti politici di allora: quella tra la Bonino e la Polverini. Il sottoscritto, ed allora ebbe modo di dirlo, temeva moltissimo l’esponente Radicale; e, siccome […]

Guerra fratricida pro Angelino

Published on 29 Aprile, 2011 By camelot

Il Giornale è di nuovo in guerra. Questa volta, oggetto delle sue “attenzioni“ è il socialista di Dio, Julius Evola Tremonti. La cui colpa, imperdonabile ad avviso di Sallusti & C., è solo una: quella di essere il più attrezzato, tra i papabili alla successione di Silvio, per aggiudicarsi lo scettro di “sovrano“ del centrodestra. […]

Piccoli Pavolini crescono

Published on 15 Novembre, 2010 By camelot

Berlusconi, in questa legislatura, ha commesso un’infinità d’errori: ha consentito alla Lega di spadroneggiare e di stabilire le priorità del governo; s’è rimangiato molteplici promesse elettorali, una su tutte quella di abolire le Province, per far contento il Senatùr; per la medesima ragione, dopo aver mobilitato il Pdl perché raccogliesse le firme utili a celebrarlo, […]

D’Alema sbarella (e invece dovrebbe ringraziare la sorte)

Published on 5 Maggio, 2010 By camelot

Dite quello che vi pare, ma a me il D’Alema furioso di ieri è piaciuto tantissimo. Mi ha fatto molto divertire e l’ho trovato sublime: ha dato prova di grandi doti attoriali e, soprattutto, di capacità simulatorie di gran pregio. A tal punto, che quando è sbottato sembrava una donna: tanto appariva convincente la sua […]