Tag Archive

Siamo una squadra fortissimi / fatta di gente fantastici / e se finiamo nel balatro / la colpa è solo dell’albitro

Published on Aprile 22, 2012 By camelot

L’Italia ha innumerevoli problemi. La più parte dei quali è dovuta a quattro fattori: 1) L’assenza di un sistema partitico al proprio interno democratico; 2) L’assenza di un partito liberal-conservatore, cioè autenticamente di destra, e liberista; 3) L’assenza di cultura ed approccio empirico-liberali; 4) Il pluripartitismo delle coalizioni di governo. Questi quattro fattori, intimamente connessi, […]

È che avemo liberalizzato. È che semo diventati liberisti. È che avemo messo er turbo all’economia e mo’ famo vede’ li sorci verdi a tutti

Published on Aprile 18, 2012 By camelot

Secondo il Documento di Economia e Finanza (Def), appena licenziato dal Consiglio dei Ministri, le liberalizzazioni e le semplificazioni approvate qualche settimana fa, e debitamente annacquate da ABCF (Alfano, Bersani, Casini e Fini), avranno, tra il 2012 e il 2020, un impatto medio annuo sul Pil dello 0,3% (me cojoni!).

Si sta come d’autunno sul Titanic i passeggeri. E, per di più, al comando ci sono quattro Schettino

Published on Aprile 11, 2012 By camelot

È che si credono dannatamente intelligenti e furbi. Pensavano, infatti, di poterla sfangare anche questa volta: che quattro liberalizzazioni all’acqua di rose, condite con una spruzzatina di semplificazioni ed un goccio di serietà (la riforma delle pensioni), sarebbero bastate a far mutare idea agli investitori stranieri. Neanche costoro fossero i più grandi minus habens esistenti […]

Il 63% degli elettori del Pdl è a favore del riconoscimento delle coppie gay

Published on Aprile 4, 2012 By camelot

Non c’è molto da dire visto che il sottoscritto, queste cose, qui le scrive da sette anni (e le ha ribadite anche di recente): la stragrande maggioranza degli elettori del centrodestra – checché ne pensino e dicano taluni figuri come Quagliariello, Giovanardi, Sacconi, Alfano e Gasparri – non è costituita da reazionari, omofobi ed anti-liberali; […]

Galan (Pdl): «Gli elettori del partito, su gay e testamento biologico, non hanno le posizioni becere di Alfano, La Russa, Sacconi e Giovanardi»

Published on Marzo 25, 2012 By camelot

Per me ha perfettamente ragione (tranne sulle adozioni alle coppie gay). Ascoltatelo, ne vale la pena.

Alfano confonde il clerico-fascismo col liberal-conservatorismo

Published on Marzo 10, 2012 By camelot

Le sue intenzioni appaiono sempre più chiare: Agnellino Alfano, per farlo sopravvivere, intende trasformare il Pdl nella Democrazia cristiana del Terzo Millennio; e connotarlo, anche più di quella, in senso clerical-confessionale. Lo ha dichiarato, apertis verbis, oggi: «L’alleanza Di Pietro, Vendola e Bersani va nella direzione dello zapaterismo e non di una moderna sinistra europea. […]

Cala lo spread e la politica torna ad essere mascalzona. Per la gioia dei fascisti 2.0

Published on Marzo 9, 2012 By camelot

Finanche il Mago Otelma sarebbe riuscito a divinare lo scenario cui stiamo assistendo in queste ore: calato lo spread tra Btp e Bund, e attenuatasi (almeno in parte) la pressione degli investitori esteri sulla nostra Borsa Valori, lor signori politici, sia perdonata la greve demagogia, hanno ripreso a comportarsi come dei mascalzoni. Come evidenzia ciò […]

Oscar Giannino, Formigoni, Alfano, Antonio Martino: chi sceglieresti come leader del Pdl e del centrodestra?

Published on Marzo 7, 2012 By camelot

Qualche giorno fa, al termine del congresso meneghino del Pdl, Roberto Formigoni ha espresso la necessità di avere: «Un partito che chiede più società e meno stato». Aggiungendo: «Siamo nati e dobbiamo continuare a vivere per far dimagrire lo stato, per far emergere il valore delle persone, delle imprese, delle famiglie. È una battaglia da […]

Liberalizzazioni annacquate per colpa di Alfano, Bersani e Casini. Questi vogliono i forconi

Published on Gennaio 20, 2012 By camelot

Signori, prima che sia troppo tardi, abbandonate la nave: chi la guida, e dovrebbe condurla in porto, con ciò salvandoci la ghirba, non ha la benché minima idea di quale rotta seguire. E, si badi bene, qui non si allude a Monti, che è un mero esecutore, un mandatario; tutt’al più un amministratore di condominio […]

Sondaggio sui leader: a destra vince Alfano, a sinistra Bersani

Published on Settembre 27, 2011 By camelot