Tag Archive

L’Ocse boccia Tito Boeri

Published on Settembre 16, 2009 By camelot

Toc toc. Chi è? Sono Tito Boeri. Chi???? Tito Boeri. Chi??????????? Tito Boeri, l’economista-portavoce del Pd. Mai sentito. Come, mai sentito? Sono il direttore della Fondazione Rodolfo De Benedetti! E chi cacchio è, Rodolfo De Benedetti? Beh, illustrissimo collega, mi meraviglio di lei: Rodolfo ha dato alla luce il più grande imprenditore italiano di tutti […]

Congetture e confutazioni

Published on Settembre 8, 2009 By camelot

Non essendo un economista ma un pornodivo, non m’intendo di Pil ma solo di pilo. E tuttavia, qualcosa sul Pil voglio dirla. Mesi or sono, come molti ricorderanno, il Ministro dell’Economia Tremonti ebbe a qualificare alcune stime – particolarmente negative – sulla crescita del nostro prodotto interno lordo, quali “congetture”. Apriti cielo, non l’avesse mai […]

Precisamente

Published on Maggio 31, 2009 By camelot

“Un economista è un esperto che verrà a sapere domani perché ciò che ha previsto ieri non si è verificato oggi” (Roberto Petrini, “Processo agli economisti”, edizioni Chiarelettere).

Adesso anche Giavazzi, come Boeri, si mette a raccontar balle

Published on Maggio 19, 2009 By camelot

C’è solo una categoria peggiore di quella degli economisti-cartomanti: quella degli economisti-cazzari. E a quanto pare, a far parte di quest’ultima, oggi è stato ammesso anche l’insigne professor Francesco Giavazzi. Il quale, sulle pagine del Corriere della Sera, ha scritto: “Le previsioni per l’economia italiana pubblicate il 4 maggio da Bruxelles indicano una caduta dell’occupazione […]

Economisti alle vongole

Published on Aprile 24, 2009 By camelot

Dunque, Antonio Martino, che è l’unico economista serio esistente in Italia, svariati mesi orsono, ai suoi colleghi intenti a far predizioni sugli sviluppi della crisi economica internazionale, rivolgeva – dalle pagine di Libero – questo monito: “Non fate previsioni. Soprattutto sul futuro”. Lo avessero ascoltato, gli economisti di casa nostra si sarebbero risparmiati gaffe imbarazzanti. […]

Quelli che…l’Italia è come tutti gli altri paesi, e risentirà della crisi in eguale misura..anzi di più

Published on Aprile 15, 2009 By camelot

“Ripresa post-crisi. Un dato positivo ci viene dall’indicatore composito dell’Ocse, ente spesso critico verso l’Italia, che evidenzia i segnali anticipatori di svolta nei cicli economici. Da un lato tale indice ci classifica come tutti gli altri Paesi sviluppati ancora in fase di forte rallentamento ma da un altro lato ci posiziona meglio degli altri. Più […]