Tag Archive

Altamente probabile che Berlusconi abbia fatto sesso con Ruby. Ma dalle carte non emerge con certezza

Published on giugno 24, 2013 By camelot

Come noto, Berlusconi oggi è stato condannato (in primo grado) a 7 anni di reclusione, e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici, per i reati di concussione e prostituzione minorile in relazione all’affaire Ruby.

Caso Ruby, due testimoni incastrano Silvio

Published on aprile 13, 2011 By camelot

Ieri l’altro, interrogate dai pm della Procura di Milano, hanno confermato quanto avevano già dichiarato il quattro aprile scorso. Parliamo di Chiara D. e Ambra B., due partecipanti ai festini di Arcore che agli inquirenti meneghini hanno fornito dettagli sulle dinamiche delle cene a casa del Premier: «Le ragazze si dimenavano, ballavano, cantavano “meno male […]

Intercettazioni del Cav., Bruti Liberati se ne lava le mani (al CorSera le avrà date Ghedini?)

Published on aprile 6, 2011 By camelot

La legge Boato stabilisce che le intercettazioni telefoniche indirette riguardanti un parlamentare, non possano essere allegate agli atti di un’inchiesta senza previa autorizzazione della Camera d’appartenenza del parlamentare stesso. Eppure, come abbiamo raccontato ieri, nell’inchiesta Ruby sono finite alcune captazioni telefoniche del Cav.. Com’è stato possibile? Il Procuratore capo di Milano, Edmondo Bruti Liberati, oggi […]

Silvio sapeva che Ruby era minorenne. Ma per renderlo noto agli italiani, pm e giornalisti hanno violato la legge

Published on aprile 5, 2011 By camelot

Minetti: «Ma lo sai che l’altro giorno è venuto da me in Consiglio regionale Giuliante a parlarmi della storia della Ruby?». Berlusconi: «E Giuliante chi è?». Minetti: «Giuliante è l’avvocato del Pdl nonché di Lele (Mora, ndr), è venuto in Consiglio e praticamente m’ha raccontato tutta la storia, che c’è questo pm di nome Forno […]

Caso Ruby, le foto delle Orsoline ospitate ad Arcore

Published on marzo 21, 2011 By camelot

Caso Ruby, spuntano due video hard

Published on marzo 19, 2011 By camelot

Non è detto che immortalino Berlusconi, né che siano stati girati ad Arcore. Ciò che è certo, per ora, è che la Procura di Milano li ha rinvenuti nel cellulare di una “arcorina”, Concetta De Vivo. Parliamo di due video che ritraggono “un atto sessuale completo“. Più precisamente, scrivono gli inquirenti: “Un filmato File Img, […]

Caso Ruby, spuntano le prime foto hot

Published on marzo 8, 2011 By camelot

Sono nove; gli inquirenti meneghini le hanno rinvenute nella memoria del cellulare di una “arcorina”, Barbara Guerra, e allegate – in fotocopia – agli atti dell‘inchiesta sul caso Ruby. Parliamo di alcune foto pruriginose che documentano, senza equivoci, quanto accadeva nella domus Silviae; e che, se fossero pubblicate, potrebbero rovinare la festa al Cav. e […]

Bunga Bunga a confronto

Published on febbraio 28, 2011 By camelot

Silvio ci rende edotti sulla natura del Bunga Bunga: «Non è quello che viene descritto. Andiamo a scherzare, a ridere, a fare quattro salti, a bere qualcosa, ma sempre con grande eleganza e senso di rispetto per tutti, nell’ambito di una casa dove non possono che succedere cose moralmente a posto». Infatti. Ne è convinto […]

Silvio scelto come testimonial di una campagna a favore della sterilizzazione di cani e gatti

Published on febbraio 27, 2011 By camelot

«Il primo ministro Berlusconi può rendere un grande servizio incoraggiando tutti a sterilizzare i loro cani e gatti. Le centinaia di migliaia di animali senza casa non fanno titoli sui giornali come Berlusconi, ma c’è bisogno che la gente presti attenzione ai danni che il sesso occasionale sta provocando» (Ingrid E. Newkirk, presidentessa di People […]

Rubygate, le prime intercettazioni hot

Published on febbraio 26, 2011 By camelot

Gli inquirenti di Milano, oltre alla documentazione probatoria allegata alle ormai famose 389 pagine inviate alla Commissione per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati, avevano altro “materiale” in mano contro Berlusconi (era un fatto noto). E hanno deciso di inserirlo nella richiesta di giudizio immediato formulata al Gip e da esso accolta. Oggi […]