Tag Archive

Libero e Belpietro istigano a “punire” i finiani

Published on Dicembre 4, 2010 By camelot

Oggi il quotidiano Libero ha messo in prima pagina una vera e propria lista di proscrizione contenente foto ed e-mail dei parlamentari che hanno sottoscritto la mozione di sfiducia al governo Berlusconi. Il titolo scelto dal giornale recita: “Letterina ai traditori”. Il sommario, poi, minacciosamente avvisa: “Ora volete cacciare il premier e andare con la […]

Contro Silvio un complotto ordito da un Pm, un ufficiale della GdF e tre giornaliste

Published on Giugno 9, 2010 By camelot

L’obiettivo era quello di favorire la fuga di alcune notizie secretate, facendole apparire anzitempo sulla stampa onde sputtanare Berlusconi e costringerlo alle dimissioni: è l’ipotesi investigativa cui sta lavorando da tempo il Procuratore capo di Bari, Antonio Laudati. La fuga di notizie, secondo gli inquirenti, avrebbe riguardato due vicende: l’affaire Patrizia D’Addario e l’inchiesta Agcom-Annozero. […]

“Cercasi killer professionista per uccidere Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Published on Ottobre 19, 2009 By camelot

Un altro gruppo di bontemponi? Un altro gruppo di goliardi?

“Resuscitiamo le Brigate Rosse ed ammazziamo Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Published on Ottobre 19, 2009 By camelot

Un altro gruppo di simpatici burloni? Meno male che è stato chiuso (l’immagine è tratta dalla cache di Google). Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà.

“Uccidiamo a badilate (o con lapidazione) Berlusconi”, gli effetti della campagna d’odio de la Repubblica e di Di Pietro

Published on Ottobre 18, 2009 By camelot

Sono solo chiacchiere da bar? Un gioco innocuo? Un divertissement innocente come tanti altri? La cosa più sconvolgente, è che queste persone odiano Berlusconi senza averne una giustificazione plausibile, cioè politica. Lo odiano solo perché viene rappresentato loro come incarnazione del Male, e quindi considerano necessario, giusto e doveroso contrastarlo in ogni modo e abbatterlo! […]

Minacce di morte a Berlusconi, Fini e Bossi

Published on Ottobre 17, 2009 By camelot

Al quotidiano Il Riformista è stata recapitata una missiva contenente minacce di morte indirizzate a Berlusconi, Fini e Bossi, firmata dalle “Brigate rivoluzionarie per il comunismo combattente”. Questo, il succo della lettera: “Berlusconi dimettiti e consegnati alla giustizia, altrimenti ti giustizieremo noi”. Niente di cui preoccuparsi, vero? Leggi altre news su per il Popolo delle […]

Deliri nazicomunisti

Published on Ottobre 15, 2009 By camelot

Riporto dal blog della mia amica DestraLab, un commento lasciato su un sito che non intendo linkare, perché il tenutario dello stesso è persona di cui ho massima disistima, in quanto nei suoi scritti esprime, spesse volte, posizioni assimilabili a quelle vietate dalla legge Mancino (quantunque dichiari di essere un liberale). Si parla di Berlusconi, […]

Beh, ora si sta davvero esagerando

Published on Ottobre 14, 2009 By camelot

Un esponente modenese del Pd: “Ma santo cielo, possibile che nessuno sia in grado di ficcare una pallottola in testa a Berlusconi?”. Gianpaolo Pansa ha ragione: dobbiamo abbassare i toni. E dobbiamo farlo tutti. A cominciare da quelli – lor signori de la Repubblica e Di Pietro – che fin qui hanno usato un linguaggio […]

Nervi saldi e cambio di rotta

Published on Ottobre 5, 2009 By camelot

Il Noemi-gate; le 3.000 foto di Zappadu; il caso Patrizia D’Addario; le voci su un‘imminente offensiva giudiziaria. Era il 14 giugno, e per descrivere quanto iniziava a prendere forma, e che sembrava seguire un copione ben preciso – in quanto nulla di ciò che andava verificandosi, o che s’era già appalesato (gli eventi succitati), appariva […]

AnnoZero: da servizio pubblico a servizio pubico. Ma nessuno lo tocchi

Published on Settembre 30, 2009 By camelot

Ogni anno, puntuale come un orologio svizzero, va in onda Michelino Santoro accompagnato dal suo plotone di sanculotti e lacchè di Regime. Ogni anno, con la puntualità di un orologio svizzero, la messa in onda di Michelino Santoro e del suo plotone di sanculotti e lacchè di Regime, manda in bestia qualche fulgido esponente del […]