Tag Archive

L’ora della violenza, purtroppo, s’approssima vieppiù

Published on Settembre 22, 2013 By camelot

Stiamo approssimandoci al punto di non ritorno: quello oltre il quale il disagio sociale non avrà altro sbocco che la violenza (individuale o di massa, è difficile da prevedere). Non è un auspicio, naturalmente, ma una certezza. Dettata dalla logica.

Non finirà male. Finirà peggio

Published on Dicembre 7, 2012 By camelot

«L’ottimista non sa quello che l’aspetta. Il pessimista è solo un ottimista informato dei fatti». Una sola certezza. O questo paese avrà la forza di imboccare il sentiero della serietà, quello che conduce al varo di radicali riforme liberali in economia, quelle che servono a superare i problemi che ci portiamo dietro da trent’anni e […]

Si sta come d’autunno sul Titanic i passeggeri. E, per di più, al comando ci sono quattro Schettino

Published on Aprile 11, 2012 By camelot

È che si credono dannatamente intelligenti e furbi. Pensavano, infatti, di poterla sfangare anche questa volta: che quattro liberalizzazioni all’acqua di rose, condite con una spruzzatina di semplificazioni ed un goccio di serietà (la riforma delle pensioni), sarebbero bastate a far mutare idea agli investitori stranieri. Neanche costoro fossero i più grandi minus habens esistenti […]

«La crisi è finita». Disse il capo dei morti

Published on Aprile 3, 2012 By camelot

Stat rosa (Roma) pristina nomine, nomina nuda tenemus. Stiamo continuando a scherzare con il fuoco. Costeggiamo un burrone, ma con la stessa spavalderia di un ragazzino incosciente e strafatto di superalcolici e marijuana. Ce la possiamo fare; siamo al sicuro; niente di brutto potrà mai accaderci: come un mantra continuiamo a ripetercelo mentre ingolliamo altro […]

Autolapidazione

Published on Ottobre 9, 2011 By camelot

Una crisi economica di vasta portata dovrebbe essere, per una nazione, innanzitutto un’occasione per ripensarsi, rinnovarsi, correggere gli errori del passato e rinascere: una palingenesi; liquido amniotico. La voglia di misurarsi con nuove sfide e vincerle; e, perché no, finanche una certa dose di irragionevole ottimismo, poi, dovrebbero accompagnarla: essere carburante per lottare, endorfine per avere […]