Tag Archive

Inchiesta di Bari, Vendola ascoltato dai pm

Published on Luglio 6, 2009 By camelot

Dunque, oggi il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, è stato ascoltato come persona informata dei fatti da Desirè Digeronimo, uno dei pubblici ministeri che ha dato il via all’inchiesta di Bari (la Digeronimo, in particolare, sta indagando sull’assegnazione di alcuni appalti nel settore della Sanità regionale). Ecco cos’ha dichiarato Vendola in proposito: “Io sono […]

Inchiesta di Bari, Frisullo (Pd) a Vendola: non accetto lezioni di morale

Published on Luglio 5, 2009 By camelot

Alessandro Frisullo dovrebbe essere uno degli esponenti del Partito democratico coinvolti nell’inchiesta di Bari. Inchiesta che ha spinto Vendola ad azzerare la propria Giunta, per evitare di essere tirato in ballo personalmente – e politicamente – in una vicenda che si preannuncia foriera di conseguenze negative, sul piano giudiziario, per tutte le persone chiamate in […]

L’inchiesta di Bari riguarda il Pd. Perché la Repubblica, il Corriere e La Stampa non ne parlano?

Published on Luglio 4, 2009 By camelot

E’ da qualche giorno che su questo blog ci si domanda: ma come mai la Repubblica, il Corriere della Sera e La Stampa non parlano più dell’inchiesta di Bari? Forse perché da quando Cristiana Lodi – in un suo articolo su Libero – ha riportato per filo e per segno gli estratti dei verbali della […]

L’inchiesta di Bari fa tremare il Pd (prostitute, tangenti e appalti truccati). Ma la stampa nazionale, a cominciare da la Repubblica, tace. Perché?

Published on Luglio 2, 2009 By camelot

E’ una situazione inaccettabile. Mi spiego. La cosiddetta inchiesta di Bari coinvolge, senza tema di smentita, molteplici esponenti locali del Partito democratico; i quali, secondo gli inquirenti, avrebbero concesso appalti – nel settore sanitario – all’imprenditore Gianpaolo Tarantini, in cambio di prestazioni sessuali con prostitute pagate dallo stesso. Tutto questo, è scritto nero su bianco […]

L’inchiesta di Bari: imprenditori “offrivano” prostitute a politici del Pd, e in cambio ottenevano appalti

Published on Luglio 1, 2009 By camelot

Appalti e reati associativi; prostituzione; droga; tangenti: questi, i quattro tronconi della cosiddetta inchiesta di Bari. Due, invece, i pubblici ministeri che indagano: Giuseppe Scelsi e Desirée Digeronimo. Fulcro dell’inchiesta sono alcuni appalti nel settore sanitario. Appalti che, secondo gli inquirenti, sarebbero stati indebitamente attribuiti all’imprenditore pugliese Gianpaolo Tarantini, in cambio di favori – di […]