Tag Archive

Nazisti in libertà

Published on Febbraio 21, 2010 By camelot

Il sedicente filosofo Gianni Vattimo, europarlamentare del movimento neofascista Italia dei Valori: «C’è reato e reato, bisogna distinguere. Anche Tartaglia, che è indagato per aver tirato la statuetta del Duomo in faccia a Berlusconi…». «Se Tartaglia avesse delle altre buone ragioni per essere candidato, se per esempio fosse esperto di acque potabili o di infrastrutture, io […]

Nell’Idv ci sono solo persone democratiche

Published on Gennaio 1, 2010 By camelot

Il Marchese Paolo Flores d’Arcais, dalle pagine de Il Fatto, ha invitato Tonino Di Pietro a sciogliere l’Italia dei Valori, e a dare vita ad una nuova – e più ampia – formazione politica: il Partito della Costituzione. Il filosofo Gianni Vattimo, che dell’Idv è un europarlamentare, così ha risposto all’invito: “Io che prima d’ora […]

Vattimo: noi di sinistra siamo mossi solo da nobili motivazioni

Published on Giugno 9, 2009 By camelot

Gianni Vattimo, il filosofo. Gianni Vattimo il porcaccione che se la prende con gli afroamericani. Gianni Vattimo, il comunista. Gianni Vattimo il 73enne che convive con un brasiliano di 28 anni (fatti suoi). Gianni Vattimo, soprattutto, il candidato all’Europarlamento nelle fila dell’Italia dei Valori, che della politica ha un‘idea più che nobile: “L’aspetto esibizionistico certo […]

Gianni Vattimo: sono un uomo di sopraffina raffinatezza

Published on Maggio 24, 2009 By camelot

Gianni Vattimo: io uomo, tu scimmia

Published on Aprile 1, 2009 By camelot

Che volete: l’uomo è fatto così. E’ colto, certo. E’ uno dei principali teorici del pensiero debole. Per certi versi è anche una persona gradevole e simpatica (il fatto che lui, filosofo ultrasettantenne, sia innamorato di un giovane cubista, di uno che sculetta ballando in discoteca, a me lo rende simpatico). La questione, però, è […]

Gianni Vattimo: sono progressista, dunque porcaccione

Published on Novembre 7, 2008 By camelot

Il fatto che le presidenziali americane siano state vinte da un democrat, certo lo rallegra. Poteva anche andare peggio (a suo avviso).  Tuttavia, il filosofo comunista Gianni Vattimo, nutre delle riserve nei confronti del neopresidente Usa: il fatto che quest´ultimo sia un afroamericano, potrebbe non giovare alla causa dei gay. Prendiamo il tema dei matrimoni […]