Non ricordo una cosa fatta dai precedenti governi di centrosinistra

Non c´è che dire, la gag inventata da Benigni a RockPolitik, quella in cui lui si sforza di trovare anche una sola cosa positiva fatta dal Governo Berlusconi, e alla fine non ci riesce (nemmeno una, sic!), a noi ha fatto molto ridere.
Non solo in sé, ma anche perché ci ha dato da riflettere sul talento manipolatorio, davvero unico, che molti sinistri possiedono.
Le “cose” fatte dal Governo Berlusconi sono tante, e alcune sono anche molto positive. Ma di questo non parliamo oggi, lo faremo diffusamente nei prossimi giorni (tuttavia, chi voglia, di ciò può trovare un ampio sunto nel commento al post “
Pezzotta difende la legge Biagi voluta dal Governo Berlusconi”).
Quello che faremo qui, oggi, è un giochino che prende spunto dalla gag di Benigni.
Ovverosia, vi chiediamo di colmare le nostre lacune di memoria, in fatto di provvedimenti adottati dai precedenti Governi di Centrosinistra.
Perché noi, poveri tapini, ne ricordiamo solo due: la depenalizzazione del reato di abuso in atti di ufficio, e i contributi dati alla Fiat.
Quest´ultimi sono stati erogati nella forma del contributo alla rottamazione. In sostanza, il Governo Prodi ha stanziato fondi per la rottamazione delle auto, e questi fondi hanno prodotto tale e tanta distorsione nelle regole di mercato, che la Fiat nel 1998 si è trovata ad essere l´unico produttore europeo d´auto, ad avere il bilancio in attivo.
Ora, il problema dove sta? Sta nel fatto che gli altri produttori di auto, a fronte del calo delle vendite su scala europea, hanno investito in tecnologie ed in innovazione di prodotto, mentre la Fiat ha intascato i soldi, grazie alla rottamazione voluta da Prodi, e non ha innovato nulla.
Le conseguenze? Tre anni dopo lo stanziamento dei fondi per la rottamazione, la Fiat ha messo in cassaintegrazione diecine di migliaia di lavoratori. Ve lo ricordate?
Noi sì!
In sostanza Prodi ha usato i soldi dei cittadini per fare regali alla Fiat, senza nemmeno chiederle precisi impegni per salvaguardare i posti di lavoro.
Complimenti, bell´esempio di politica di Sinistra!
Veniamo alla seconda cosa fatta dai precedenti Governi di Centrosinistra e che sopravvive nella nostra memoria: la depenalizzazione del reato di abuso in atti d´ufficio.
Direte voi: e allora, qual è il problema? Dov´è l´arcano? Qual è lo scandalo?
Nessuno, è solo che Prodi, all´epoca dei fatti, era indagato per abuso in atti d´ufficio in relazione ad atti compiuti quando era Presidente dell´Iri, e si è depenalizzato il reato.
Tutto qui. Se lo ricordassero quelli che parlano di leggi ad personam fatte da Berlusconi per evitarsi la galera.
In conclusione, noi oltre a queste due cosine, non ricordiamo nulla di ciò che hanno fatto i precedenti governi di Centrosinistra guidati da Prodi, D´Alema e Amato.
Sicchè, se qualcuno volesse essere così gentile da rinfrescarci la memoria, noi gliene saremmo eternamente grati.
Anche perché vorremmo evitare di continuare a credere che, prima di Berlusconi, non vi fosse affatto Politica.

2 Responses to "Non ricordo una cosa fatta dai precedenti governi di centrosinistra"

  • gio says:
  • camelot says:
Leave a Comment