Mario Borghezio picchiato da 50 no global

I fatti:Ieri Mario Borghezio, europarlamentare della Lega Nord, viaggiando su un treno diretto da Torino a Milano, è stato aggredito da una cinquantina di no global, uomini e donne, che senza alcun motivo o giustificazione, si sono scagliati contro di lui, picchiandolo.

Minacciavano di buttarmi giù dal treno in corsa. Hanno cercato di linciarmi. Erano un´infinità , quasi tutti a volto scoperto. Dei pazzi. Carichi di odio. Devo la vita a due agenti della polizia ferroviaria che si sono comportati da eroi, un uomo e una donna. Per proteggermi hanno corso un rischio enorme“.
Dei due agenti della polizia ferroviaria, l´uomo zoppica e la donna porta il collare.
Mentre per l´europarlamentare leghista, i medici parlano di “frattura ossea nasale e trauma cervicale distrattivo”.

Il commento:

La violenza è sempre violenza chiunque la compia e, senza se e senza ma, va condannata da ogni democratico, sempre!.
Vediamo se anche in questo caso i blogger di sinistra faranno finta di niente.
Vediamo se anche questa volta i sinistri, tacendo, finiranno per esprimere il proprio consenso a questi delinquenti!

Qesto post è stato inserito nella track back list di Otimaster

Qesto post è stato inserito nella track back list di

Leave a Comment