Fini: in galera chi spaccia e non chi si fa una canna

Riportiamo alcuni stralci di un articolo apparso oggi, a pagina 2 sul Corriere della Sera, a firma Maria Volpe:

Chiede Fabio Fazio, ieri sera poco prima delle 21, in diretta su Raitre, a Gianfranco Fini: “Ha mai fumato uno spinello?“.
Replica: “Sì, e sono stato rimbecillito per due giorni“.

Il conduttore trasecola. Ci torna su. Vuole dettagli. “Sì, mi sono fatto una canna in Giamaica con gli amici“, spiega con tranquillità  il Vicepremier. Sorride Fazio: “Un classico, la Giamaica“.

Sottolinea Fini: “Guardi che si può fare anche a Roma o a Milano, non c´è bisogno di andare in Giamaica“……
E´ successo a “Che tempo fa” e certamente è una notizia.

Non ti aspetti che Fini si sia fatto una canna, soprattutto perché proprio giovedì scorso la “sua” legge sulla droga ha avuto il via libera al Senato.

L´equiparazione tra droghe afferma un principio: è illecito drogarsi. Ma voglio precisare che non è prevista la galera per chi fuma uno spinello, non siamo mica matti. Solo una sanzione amministrativa. In galera ci va solo lo spacciatore“.

° 

Leave a Comment