Anche Giuliano Pisapia vuole salvare Previti

Si è già  riferito sulla proposta avanzata da Piero Sansonetti, direttore di Liberazione, di amnistiare la “pena a Previti”.Ora sulla questione interviene anche il “milionario” avvocato e deputato di Rifondazione Comunista, Giuliano Pisapia:

Per riprendere un cammino condiviso con l´opposizione, penso a una base di partenza che preveda la legge delega per la riforma del codice penale e il varo di un provvedimento di amnistia e indulto“.

Quella di Sansonetti è un´intelligente provocazione politica ma l´amnistia di 6 anni mi sembra esagerata. Bisognerebbe tornare all´amnistia di 4 anni per i reati di non grave allarme sociale, quella sulla quale ci siamo arenati nella scorsa legislatura, e a un indulto di 2-3 anni che permetterebbe a molti detenuti di accorciare i tempi per avere l´affidamento ai servizi sociali“.

E per Previti?

Anche lui con un condono di due o tre anni potrebbe rientrare nei limiti per accedere ai servizi sociali“.

E ho detto tutto!

2 Responses to "Anche Giuliano Pisapia vuole salvare Previti"

Leave a Comment