Chi non trova l´anima gemella può rivolgersi al web

E si sa, l´amore è cosa strana. L´amore ti prende, ti fa volare, ti usura fin nella midolla, e poi..poi..Poi arriva il down: il dispiacere, la delusione e il cuoricino a volte è trafitto.

E sembra tutto finito.

Non così, però, per Georgia Edmunds. Che a fronte dei dissapori amorosi che la sorella Care ha patito, ha deciso di aprire un sito. Questa la motivazione:

Mia sorella Corrie, ma se volete potete chiamarla Coco ha 27 anni. Io sono la sua sorella più piccola, e ho costruito questo sito perché mia sorella è sfortunata in amore. Lei è una ragazza fantastica con un gran cuore, e si merita molto di più di quello che le è capitato fino ad ora. Così mi sono presa la responsabilità  di trovarle un uomo. Se sei una persona genuina, per bene, continua a navigare nel sito. Se invece sei qui solo per farti una risata, allora lascia subito perdere. So come sono fatti gli uomini…“.

Eh già , si sa come siam fatti noi maschietti: perché voi femminucce siete tutte angeliche e altruiste, nevvero?

Ma anche Care, la diretta interessata, la donna dal cuore trafitto, dice la sua:

Spero che questo sito mi dia la possibilità  di conoscere qualche potenziale fidanzato, perché ho avuto un’eccessiva dose di ‘disastri’ sentimentali che mi bastano per tutta la vita“.

E addirittura pare che il sito sia un brulicare di spasimanti. “Provenienti” per la maggior parte dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti.

Al punto che oltre al sito iniziale, datemysister° (che letteralmente significa esci con mia sorella), la brava Care ha creato un sito anche per la mammina Viky (il sito è datemymother° ), che dichiara: Mio marito è morto cinque anni fa ed è ora di divertirsi un po’. Quando ho visto che il sito per Corrie funzionava, ho pensato: perché non può funzionare con me?“. Che dire se non: anime infrante che cercate l´anima gemella, rivolgetevi al web e usate la favella!

2 Responses to "Chi non trova l´anima gemella può rivolgersi al web"

Leave a Comment