Contrordine compagni, i Cpt non vanno chiusi. Vanno aumentati

Dunque, i Cpt sono i Centri di permanenza temporanea nei quali vengono ospitati gli immigrati clandestini, in attesa di essere “riconosciuti” e rimandati nei loro paesi di origine.Nella scorsa legislatura, quella in cui il centrodestra governava, da più parte a sinistra ci si scagliava contro i Cpt, e la inumana condizione cui gli immigrati clandestini sono obbligati a vivere (così diceva la sinistra), fin tanto che rimangano all´interno degli stessi.

Come spesso accade (e sempre più accadrà ) la sinistra di opposizione dice cose, che puntualmente arrivata al governo si affretta a smentire.

“L´Unione di governo” non ha alcuna intenzione di chiudere i Cpt. Semmai, per rendere più agevole la permanenza agli immigrati clandestini, si prevede di costruirne di nuovi.

La questione è stata avanzata dal Ministro Giuliano Amato nel corso del summit di governo a San Martino in Campo, che si è da poco concluso.

Il problema è finanziario, come la gran parte dei problemi. La costruzione di un nuovo Cpt costa tra i 15 e i 19 milioni di euro.

Le risorse finanziare a disposizione del Viminale, però, non consentono il raggiungimento di questo obiettivo. Consentono solo di gestire quelli già  operativi.

Tuttavia Amato si dimostra intenzionato a chiedere nuovi stanziamenti ad hoc. E il suo Vice Ministro, Marco Minniti dei Ds, pone la parole fine alle richieste di quanti vorrebbero chiudere i Cpt:

L´ipotesi di chiudere i Cpt la definirei eccentrica rispetto agli altri paesi che affrontano lo stesso problema dell´immigrazione clandestina e più in generale alle politiche di indirizzo fornite dall´Unione europea. La nostra priorità  è quella di rendere questi centri vivibili e snellire le procedure di identificazione. In questa direzione va anche la possibilità  di ampliare le quote annuali in modo da favorire gli ingressi legali“.

Questa, la reazione di una parte della sinistra di governo.

Mentre altri, come Marco Rizzo, sembrano ancora stare all´opposizione:

Per chi avesse ancora dubbi, i gravi fatti di Torino, che purtroppo hanno portato anche al ferimento di uomini delle forze dell´ordine, dimostrano che i Cpt, moderni lager, vanno chiusi. E la Bossi-Fini va abrogata, cancellata completamente“.

Tutto e l´esatto contrario di tutto. Semplicemente la sinistra al potere!

Leave a Comment