D´Alema e Giavazzi: congiuntivo, condizionale e consecutio temporum al potere

Massimo D´Alema, Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri.° 

“Statista” con la sola maturità  classica. Parlando delle truppe italiane in Iraq:

Dovremo lasciare l´Iraq essendo passati, colà , attraverso un percorso che già  giudicammo fallace“.

Consecutio temporum?

Oh yeah!

Francesco Giavazzi: editorialista del Corriere della Sera, economista, professore universitario e responsabile del think tank LaVoce.info.

Da qualche mese qualunque cosa egli dica o scriva è considerato Vangelo. Oro colato.

In un editoriale (questo) apparso giovedì 15 giugno in prima pagina sul Corriere della Sera ha scritto:

Perché, se davvero questi lavoratori desidererebbero continuare a lavorare, si devono privilegiare i pubblici?”.

La cultura al potere?

Oh, yeah!

° 

2 Responses to "D´Alema e Giavazzi: congiuntivo, condizionale e consecutio temporum al potere"

Leave a Comment