L´Unione ci farà  pagare 14 milioni per le sue primarie

Allora, l´Unione della “Carica dei 102” si appresta a farci pagare un altro conto economico.° 

Un conto che non si capisce, ovviamente, perché dovrebbe essere pagato dal cittadino/contribuente.

Questa la situazione.

Due deputate dei Ds, Franca Chiaromonte e Anna Maria Carloni (moglie di Antonio Bassolino), hanno presentato una proposta di legge che è stata già  assegnata alla commissione Affari costituzionali della Camera.

Questo il titolo della legge proposta:

Disposizioni sulla democrazia interna e sul finanziamento dei partiti, nonché in materia di selezione delle candidature“.

Di cosa si occupa il progetto di legge?

Presto detto. Il progetto di legge prevede un incentivo economico a che i partiti realizzino al proprio interno delle primarie.

Ora, in virtù della legge 157 del 1999, lo Stato regala ai partiti un euro per ogni iscritto nelle liste elettorali. Il tutto poi moltiplicato per la durata di una legislatura, cioè per 5.

In sostanza, lo Stato sborsa ogni anno, per far vivere i partiti e i loro “parassiti”, 451.111.320 euro.

Si dirà , e cosa c´entra la legge sul finanziamento pubblico ai partiti, con la proposta avanzata dalle due deputate dei Ds?

C´entra eccome! Perché se questa proposta dovesse diventare legge, oltre a questi soldi, lo Stato dovrebbe pagare un 10% in più per ogni partito che accettasse di fare primarie. E solo considerati i partiti dell´Unione, alla fine il cittadino/contribuente pagherebbe 14 milioni di euro l´anno in più!

Beninteso, le primarie sono sacrosante!

Servono al cittadino per scegliersi la classe dirigente.

Ma che poi il cittadino debba pagare un surplus di tasse per averle, è davvero troppo!

Questa legge poteva più ragionevolmente stabilire un piccolo “ricatto” per i partiti.

Vale a dire, si poteva stabilire che i partiti che si oppongono a fare primarie al proprio interno, perdano (ad esempio) un 10% del finanziamento loro spettante.

A mio modesto avviso sarebbe stato molto più ragionevole!

Ma ovviamente la sinistra al potere non ha alcun interesse a far risparmiare soldi al cittadino!

° 

Tracked back to third world county, Common Folk Using Common Sense

° 

13 Responses to "L´Unione ci farà  pagare 14 milioni per le sue primarie"

  • capemaster says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Luca says:
  • Steve says:
  • nino says:
  • Stefano says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
Leave a Comment