E il Corriere della Sera scopre la privacy

La prima notizia è questa: è stato arrestato un professore di liceo che insegnava francese, all´Istituto Pierfortunato Calvi di Belluno.° 

Avrebbe richiesto “prestazioni sessuali” alle studentesse in cambio di una valutazione sufficiente “in pagella”.

La seconda notizia è che il Corriere della Sera, come potete verificare qui, fornisce solo le iniziali dell´uomo arrestato. Indicandolo come D.D.S.

Interessante.

Fino a ieri l´altro non si poneva il problema di sputtanare Elisabetta Gregoraci o Salvo Sottile.

Fino a ieri l´altro i nomi di imputati in vicende tutte da chiarire, bisognava citarli per intero!

Adesso, invece, il Corriere della Sera ha scoperto la privacy.

Anche perché nella vicenda del professore di Belluno non c´entrano i partiti dell´opposizione!

E quindi i nomi si possono indicare anche solo con le iniziali!

° 

6 Responses to "E il Corriere della Sera scopre la privacy"

  • swampthing says:
  • camelot says:
  • camelot says:
Leave a Comment