In un secolo i francesi sono cresciuti di undici centimetri

Che nessuno pensi che qui si adotta il metodo Der Spiegel. Per carità !° 

Dunque, non v´è dubbio che il miglioramento delle condizioni generali di vita – un´alimentazione più corretta, nonché un consistente miglioramento del tenore di vita – siano fattori che abbiano inciso profondamente sul nostro corpo e sulla nostra mente.

Viviamo tutti di più, rispetto al passato, e di sicuro meglio. Noi occidentali intendo.

Chiaramente, non è che poi non esistano differenza tra di noi.

Ad esempio, nella patria della grandeur, mica si vive come altrove. Non s´è mai sentito!

E infatti lì, più che altrove, il miglioramento generale delle condizioni di vita, ha prodotto effetti esogeni. Visibili all´esterno.

L´altezza ad esempio.

I francesi, come ha rivelato l´antropologo Régis Mollard (in un´intervista concessa a Le Monde), crescono parecchio. Magari anche più di altri.

Le ragioni di queste trasformazioni per bocca dell´antropologo?

Presto detto:

E´ legato in parte all’accresciuto mescolamento delle popolazioni ma anche alle modificate condizioni di vita. Le attuali generazioni non hanno conosciuto i grandi flagelli, come le guerre e le epidemie, e sono naturalmente più risparmiate. Si sa anche che gli scambi crescenti fra i popoli concorrono all’aumento dell’altezza degli individui. Al contrario, l’altezza delle popolazioni isolate, costrette all’endogamia, stagna o diminuisce. Inoltre, si può ipotizzare, anche se non ne abbiamo le prove, che due adulti alti che si riproducono diano bambini grandi“.

Del “mescolamento delle popolazioni” s´era preso visione, quando guardando una partita della Francia, ci sembrava che di oriundo davvero non ci fosse nessuno.

Ma ancora Mollard:

Esiste un’importantissima differenza morfologica in funzione delle categorie socioprofessionali, come ne esistono d’altronde in base all’origine geografica, il sesso o l’età . Non so spiegarlo, ma abbiamo constatato che più uno è istruito e più è alto“.

Eh già , anche noi avevamo “constatato che più uno è istruito e più è alto“, d´altra parte è notorio: gli italiani, in media sono bassi rispetto ad altri popoli europei!

Ma vediamoli questi numeri, che esprimono la grandeur francese anche nelle dimensioni del corpo.

Dunque, negli ultimi 100 anni, i francesi di sesso maschile sono cresciuti di 11 centimetri. Ollallà !

Le donne francesi sono cresciute di 8 centimetri.

E i bambini di oggi sembrano già  destinati ad essere più alti dei loro genitori, di un paio di centimetri. Olè!

Però.

Eh già , perché c´è un però.

A quanto pare, questa crescita si ferma solo alle braccia e alle gambe.

Non è omogenea.

Non è generalizzata.

Non è diffusa.

Ohibò!

Sarà  per questo che io non ho mai sentito parlare di un Rocco Siffredi francese? :mrgreen:

° 

4 Responses to "In un secolo i francesi sono cresciuti di undici centimetri"

Leave a Comment