Francesco Storace pronto a dire addio ad Alleanza Nazionale

Dunque, Francesco Storace non ci sta a seguire Fini nella svolta, che l´ex Ministro degli Esteri sembrerebbe intenzionato ad imprimere ad Alleanza Nazionale: spostamento al centro, maggiore attenzione ai diritti civili e all´economia di mercato.° 

Per Storace: “Alleanza Nazionale per me è finita“.

E così chiamerà  a raccolta i suoi uomini. Il 15 e il 16 di luglio, a Camaldoli. Per fondare la “Destra di Destra” e per “portare An oltre An“.

Storace, in sostanza, teme non solo che Fini voglia spostare Alleanza Nazionale ancora più al centro, ma teme che voglia farne una “Rosa nel pugno di destra“.

Teme, quindi, che Gianfranco Fini possa finire per “imporre” (con il sostegno e la supervisione di Andrea Ronchi) a “tutta” Alleanza Nazionale una svolta laica, che Storace per ostilità  chiama “laicista“.

Il disegno di Fini, secondo l´interpretazione che ne dà  Storace, sarebbe quello di portare la Destra Italiana ad avere posizioni molto più simili alla Destra Francese, che non a quella che egli immagina debba essere la Destra: un partito “etico-popolare“, in cui ci sia una giusta attenzione verso “la tradizione, il sacro e l´appartenenza“.

Per il momento Storace è interessato a creare una “corrente” all´interno di Alleanza Nazionale, per dare battaglia a Fini, ma “le compatibilità  le stabiliremo dopo“.

Queste le sue parole indirizzate a chi gli è vicino in questo progetto:

Ragazzi, noi qui non dobbiamo dividere, ma condizionare fortemente la linea di Fini. La nostra presenza dà  dialettica al partito, perché mette in campo proposte che danno genuinità  a quello che Gianfranco vuole fare“.

Non lo seguirà  Gianni Alemanno, cofondatore della “Destra Sociale”.

I due sono in rotta da tempo. Anche perché Alemanno sembra interessato ad una svolta centrista in An, ancora più accentuata di quella che Fini vorrebbe imporre.

C´è chi dice che Alemanno abbia iniziato a “flirtare” in modo molto significativo, con Marco Follini e con Bruno Tabacci.

Per qualche tempo si è anche avanzata l´ipotesi che potesse dare vita, assieme a Follini, ad un nuovo soggetto politico: centrista e con forti radici nel cattolicesimo.

Alemanno approva la “svolta” di Fini: anche se i due vogliono cose profondamente diverse. Fini vuole una Destra laica che ammicchi al centro, Alemanno vuole una Destra “confessionale” che ammicchi al centro.

Io come sempre e più che mai, sto con Gianfranco Fini.

Vai avanti Presidente!

° 

Tracked back to: third world county, Blue Star Chronicles

° 

13 Responses to "Francesco Storace pronto a dire addio ad Alleanza Nazionale"

  • Jinzo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • dcql says:
  • Emmebi says:
  • camelot says:
Leave a Comment