Disoccupazione in calo grazie al governo Berlusconi

Ovviamente riporto integralmente dal Corriere della Sera. Così che non si dica che il dato è falso:° 

ROMA – Il tasso di disoccupazione è sceso nel secondo trimestre 2006 al 6,5%, rispetto al 7,5% del secondo trimestre 2005. Lo comunica l’Istat, aggiungendo che al netto dei fattori stagionali il tasso è passato dal 7,3% del primo trimestre 2006 al 7% del secondo. Si tratta del tasso più basso dal 1992, cioè da quando esistono le attuali serie storiche.

CIFRE – Il numero dei disoccupati è sceso a 1.621.000 unità , in calo dell’11,8% in confronto a un anno prima. In aumento la forza lavoro, pari a 23.187.000 unità , in aumento del 2,4%.

° 

Prego notare lì dove si dice che “si tratta del tasso più basso dal 1992”. 😉

Grazie Presidente Berlusconi!

° 

6 Responses to "Disoccupazione in calo grazie al governo Berlusconi"

  • Carmelo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • pietro says:
  • camelot says:
Leave a Comment