Prodi sempre più in difficoltà  e vittima di continue gaffes

Fino a qualche giorno fa diceva che era “da matti” pensare che lui “dovesse” riferire in Parlamento sul caso Telecom.° 

Ieri poi si è appreso che sarebbe andato solo alla Camera dei Deputati.

Al Senato no, diceva, “è prassi che il Premier riferisca in una sola camera“.

Oggi, invece, si apprende che Prodi riferirà  anche al Senato.

E´ sempre più in affanno. Sempre più imbarazzato. E sempre più imbarazzante.

E come se non bastasse, ieri ha fatto una gaffe clamorosa. Quando ha affermato che “Alla sicurezza del Papa ci penseranno le sue guardie. Cosa volete che vi dica…“.

Come se noi, il Ministero dell´Interno, ce lo avessimo solo per giocare ad asso pigliatutto!

Se ne deve andare!

Si dimetta!

° 

2 Responses to "Prodi sempre più in difficoltà  e vittima di continue gaffes"

  • camelot says:
Leave a Comment