Gian Antonio Stella mi copia. Non si fa!

Post ovviamente autoironico, finalizzato a prendere per i fondelli il sottoscritto e la categoria dei blogger.° 

° 

Dunque, da diversi mesi nella blogosfera impazza un giochino assurdo.

Che evidenzia quanto i blogger, molto spesso, siano megalomani e “scollati” dalla realtà .

Il giochino in questione consiste nell´affermare che la grande stampa copi i contenuti dei nostri post, senza poi però citare la fonte. Vale a dire i blogger.

Addirittura ci sono dei blogger così tanto egocentrici e megalomani, che copiano battute a grandi comici (anche a Berlusconi), e forse in buona fede sono convinti di averle inventate loro.

Sicchè quando capita che un giornale riporti la stessa battuta (in realtà  attribuibile ad un comico, piuttosto che a qualunque altro personaggio famoso), il blogger in questione scrive di aver subito un “furto”. E rivendica il diritto alla citazione!

Nel 99% dei casi non c´è alcun plagio. Nel 99% dei casi sono i blogger che copiano terzi, e si imputano anche la paternità  di cose che non hanno inventato.

Fatta questa premessa, voglio anche io partecipare al giochino che ultimamente va molto di moda.

Pertanto denuncio pubblicamente il giornalista del Corriere della Sera, Gian Antonio Stella, perché mi ha copiato il titolo di un post e il suo contenuto.

Ieri io ho scritto un post dal titolo: “Prodi e la “sindrome Berlusconi””, oggi Stella, copiandomi, ha scritto un articolo intitolato: “Giornali nemici. E Romano scoprì la sindrome di Silvio“.

Stella, lo capisco che rispetto a me sei una “pippa”, però la prossima volta che mi copi, ti cito in tribunale! :mrgreen:

° 

P.S. per i disattenti: ovviamente ho preso per i fondelli me, e ovviamente Stella non mi ha copiato. Ovviamente si è trattata di una mera casualità . Perché è ovvio che se Prodi si mette a dire di avere tv e tg contro, a chiunque venga in mente di paragonare questa affermazione a quelle di Berlusconi! 😉

° 

3 Responses to "Gian Antonio Stella mi copia. Non si fa!"

  • capemaster says:
  • Carmelo says:
  • camelot says:
Leave a Comment