L´Ocse boccia senza appello la Finanziaria di Prodi

Il giudizio di Jean Philippe Cotis, capo economista dell´Ocse, sulla Finanziaria è impietoso: è pessima.° 

Ecco cosa dice:

In Italia l’aggiustamento è interamente legato a nuove tasse, con nessun serio tentativo di tagliare la spesa. Che avrà  un effetto depressivo sulla crescita dei consumi. Si appoggia, per la maggior parte, su attesi aumenti dei ricavi, che potrebbero aumentare i disincentivi al lavoro ed agli investimenti“.

E ancora:

circa un terzo della crescita è ottenuta tramite il trasferimento del Tfr, nonostante su questa misura debba ancora decidere l’Eurostat. Circa metà  nasce dall’aumento delle entrate fiscali collegate all’evasione, mentre le entrate nette legate all’aumento dell’imposizione ammontano ad una piccola parte, visto che la crescita della tassazione è compensata da tagli negli oneri sulla sicurezza sociale“.

Non solo.

L´economista dell´Ocse, poi, definisce inutile questa Finanziaria, anche dal punto di vista del contenimento del deficit pubblico.

Infatti stima che lo stesso si attesterà  al 3,2% nel 2007 e al 3,8% nel 2008. Mentre il rapporto deficit/Pil dovrebbe essere al 3% (questo prevede il Patto di stabilità ).

Poi l´Ocse conferma la ripresa economica in atto nel nostro Paese.

E cosa più importante, la attribuisce alla:

forte crescita del mercato dell’export, le migliori condizioni creditizie, una crescita dell’occupazione e della fiducia“.

E ancora:

La crescita dell’occupazione ha di nuovo superato quella della produzione nella prima metà  del 2006“.

Quindi, come si può facilmente intuire, anche la menzogna propalata dalla sinistra, circa il fatto che l´occupazione nel nostro paese non fosse aumentata durante il governo di centrodestra, è stata impietosamente smentita.

Mentre la Finanziaria, ahinoi, è stata bocciata senza appello.

Prodi deve andare a casa!

° 

21 Responses to "L´Ocse boccia senza appello la Finanziaria di Prodi"

  • ilaria says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • camelot says:
  • Gigi Massi says:
  • rigitans says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Liborio says:
  • grigiopirla says:
  • Tia says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • stedeaz says:
Leave a Comment