Camelotdestraideale.it

Camelot Destra Ideale

A volte farsi i cazzi propri aiuta

Babbo Natale foto

Avete presente la scuola quando si è bimbi piccoli piccoli?° 

Penso di sì: una roba odiosa.

Arrivi lì, che hai vissuto per anni solo con i tuoi genitori e i tuoi parenti.

Poi d´un tratto ti trovi proiettato in una classe: diecine di bambini e bambine. Maleodoranti.

I grembiulini: tutti eguali. Dio che orrore.

Le merendine, peggio: il cestino che contiene le cose da mangiare. Nelle ciotole. Roba da caserma. Dio che vomito.

Un´insegnante, che se non ti va di lusso: è quasi sempre un cesso abominevole.

Racchia come la morte, e per di più antipatica.

Figurarsi poi se fosse anche così stronza, da venirti a dire:

Tutti voi siete ormai abbastanza grandi da sapere che Babbo Natale non esiste. Chiedetelo ai genitori e anche loro vi diranno che non esiste“.

E poi uno si lamenta del bullismo dei giovani. 😉

° 

4 Comments on “A volte farsi i cazzi propri aiuta”

  1. FulviaLeopardi Says:

    mauahauaha, ne ho parlato oggi nel forum del boss, però la notizia l’avevo letta nel sito del sun
    magnaromagna.it/curiosita-europa/8725-insegnante-licenziata-per-aver-detto-agli-scolari-che-babbo-natale-non-esiste.html

  2. camelot Says:

    RIsposta a Fulvia Leopardi:
    Prima di leggere la notizia pensavi ancora che esistesse Babbo Natale?
    Allora sei proprio una FLAVIA VENTO 😀 😀

  3. Marco Paperini Says:

    Pochi giorni fa (credo venerdi) ho sentito per radio di un bambino americano arrestato perchè ha aperto i regali in anticipo!!
    DAVVERO!!!
    Aveva già  causato “noie e disturbi” a scuola, aveva rotto un banco e l’avevno puntio con una cauzione ammonendolo che la prossima volta sarebbe stato tenuto “in gabbia” per una sera. Quando la mamma ha scoperto che stava giocando col videogames, regalo di natale, ha chiamato la polizia che l’ha, regolarmente, rinchiuso.
    Mamma spiona!!

  4. camelot Says:

    RIsposta a Marco Paperini:
    😀

Leave a Comment