Il Time e la democrazia digitale

Copertina Time foto

Secondo alcune analisi, il 2007 sarà  l´anno dei blog.° 

Entro la primavera dello stesso anno, infatti, il numero dei blog nel mondo dovrebbe raggiungere il suo massimo da sempre.

Non c´è solo la crescita dei blog, però.

C´è la crescita di un sistema di partecipazione e di condivisione che si manifesta attraverso il Web. Attraverso Internet.

In tutti i continenti e senza distinzione di sesso, razza o censo.

Lo prova anche la copertina di Time.

Che quest´anno incorona “uomo dell´anno” ciascuno di noi.

Che ogni giorno ci incrociamo, anche solo per poco, attraverso un blog.

O condividiamo immagini, video o parole sul Web

Così giustifica la scelta del Time, Lev Grossman:

Per aver preso le redini dei media globali, per aver fondato e aver dato forma alla nuova democrazia digitale, per aver lavorato gratis e aver battuto i professionisti al loro stesso gioco, la Persona dell’Anno 2006 di Time siete voi“.

Se voi scegliete un individuo dovete giustificare come questa persona ha influenzato milioni di altre persone. Ma scegliendo milioni di persone, come è accaduto quest’anno, non ci obbliga ad alcuna giustificazione“.

Chi lo sa: magari tra qualche anno potremo scegliere anche i nostri politici, grazie al Web.

E forse la politica sarà  un po´ meglio di quella che è ora.

° 

Leave a Comment