Il Grande Fratello vuole sapere anche che farmaci consumiamo

Farmaci foto

Allora, cinque sciagurati giorni di sciopero dei pennini sono alle spalle, e finalmente i giornali sono tornati in edicola.° 

Con sommo dispiacere per i signori dell´Unione, che grazie allo sciopero di cui sopra sono riusciti ad approvare la Finanziaria nel silenzio quasi più assoluto.

Ora, con un certo ritardo s´è venuto a conoscenza dell´esistenza di altri due commi contenuti nel maxiemendamento.

E questi due commi hanno un contenuto davvero inquietante.

Semplicemente perché statuiscono l´introduzione del Grande Fratello, anche per il consumo dei farmaci.

Veniamo al dettaglio.

I commi 28 e 29 del maxiemendamento alla Finanziaria, prevedono che dall´anno prossimo, per detrarre alcune spese mediche dal proprio reddito, sarà  necessario non solo presentare fatture e scontrini.

Ma bisognerà  accanto a questi, dare informazioni complete sui farmaci che si è acquistato.

Sarà  quindi necessario per ogni cittadino che voglia detrarre – com´è suo diritto – le spese per alcuni farmaci che ha comperato, fornire al Fisco un elenco completo di questi farmaci.

Com´è facile comprendere, i due commi in questione violano il diritto alla privacy dei cittadini.

E´ impensabile che lo stato richieda informazioni del genere.

Pensiamo, ad esempio, ad un soggetto che soffra di depressione.

La sua patologia deve essere nota allo stato?

Le informazioni riguardanti la persona in questione, devono finire in un database per consentire una “schedatura” completa dell‘individuo?

Sarebbe bene che ciò non accadesse, evidentemente.

La dignità  della persona ne avrebbe a patire.

Tuttavia, i due commi in questione sono rilevanti, perché fanno capire ancora più chiaramente, come il centrosinistra sia davvero intenzionato a monitorare l´esistenza del cittadino. In molti sue aspetti.

Dalle transazioni economiche al consumo dei farmaci, i signori dell´Unione vogliono conoscere ogni nostro movimento.

A me tutto ciò, come già  ho avuto modo di dire, non piace.

E consentitemi: mi dà  sempre di più l´idea che questi qui vogliano creare un Regime.

Spero di sbagliarmi.

° 

27 Responses to "Il Grande Fratello vuole sapere anche che farmaci consumiamo"

  • ilaria says:
  • camelot says:
  • ilaria says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • ilaria says:
  • camelot says:
  • etienne64 says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Lameduck says:
  • pietro says:
  • tommasof says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • tommasof says:
  • pietro says:
  • etienne64 says:
  • Cachorro Quente says:
  • Lameduck says:
Leave a Comment