La certezza che si andrà  a votare entro il 2009

Vanno Chiti foto

Qualche giorno fa su questo blog si è riportato il chiacchiericcio che circola nei e sui giornali: i signori dell´Unione sarebbero intenzionati ad andare al voto nel 2009.° 

Accorpando, quindi, elezioni politiche ed elezioni europee.

Lo ha scritto il Foglio, e lo ha scritto Maria Teresa Meli sul Corriere della Sera.

Oggi arriva l´ennesima conferma: Vannino Chiti, certo anche con l´alibi di voler evitare il referendum (sulla legge elettorale), dice che la nuova legge elettorale dovrà  essere pronta necessariamente entro l´anno prossimo.

Se il problema fosse solo quello di scongiurare la consultazione referendaria, non ci sarebbe nessuna fretta.

E´ molto probabile che in pochi andranno a votare per quel referendum.

Quindi, perché darsi tanto da fare, fino al punto di affermare perentoriamente che la legge elettorale dovrà  essere “partorita” entro l´anno prossimo, se non perché si è già  deciso che si ritornerà  al voto nel 2009? 😉

° 

11 Responses to "La certezza che si andrà  a votare entro il 2009"

  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • pietro says:
  • Rudolf says:
Leave a Comment