Crollano anche i consensi di Rifondazione comunista e dei Verdi

Schede elettorali foto

Dunque, l´emorragia di consensi che investe l´Unione non si arresta.° 

Come documenta Francesco Verderami sul Corriere della Sera (a pagina 11), il calo di fiducia degli elettori si è abbattuto anche su Rifondazione comunista e sui Verdi.

In particolar modo è il partito di Franco Giordano a registrare la più forte contrazione dei consensi (questo sostiene il sondaggio di cui dà  contezza il Corsera).

In una sola settimana, infatti, Rifondazione comunista ha perso lo 0,5% (attestandosi al 7,2%. Mentre i Verdi flettono e arrivano all´1,7%).

E´ la prima volta da quando l´Unione è al governo, che Rifondazione perde consensi.

Il tutto, come ammettono gli stessi esponenti del Prc, è legato alla vicenda dell´ampliamento della base Nato a Vicenza, e al rifinanziamento della missione in Afghanistan.

Come analizza il capogruppo di Rifondazione al Senato, Russo Spena:

Il nostro mondo, e soprattutto il mondo pacifista che ci vota, non tiene in considerazione i nostri successi in politica economica e sociale (sì, i 7 euro di elemosina ai single con 15.000 euro lordi l´anno, ndr), ma considera una discriminante la questione militare“.

Russo Spena, inoltre, è convinto che ci sia forte disaffezione e:

Il disincanto verso la politica del centrosinistra, a cui fa seguito il distacco. Perché questo è il punto: si tratta di elettori che non riverserebbero il loro consenso su altri partiti, ma più semplicemente rifluirebbero nel non voto. Si rischia così di perdere un milione di voti. Prodi dovrebbe capirlo. Berlusconi l´ha capito“.

Il sondaggio citato da Verderami è considerato molto attendibile da tutti i leader del centrosinistra.

La società  che l´ha realizzato, infatti, riporta la fiducia di tutta l´Unione.

E ciò che l´analisi demoscopica evidenzia, non è solo una contrazione nei consensi di Rifondazione comunista. Ma una flessione sempre più significativa per tutti i partiti del centrosinistra.

I Ds oramai perdono voti (virtuali) senza freno: si attestano al 19%.

La Margherita perde anch´essa suffragi, stabilizzandosi ad un livello appena superiore a Rifondazione comunista: l´8,9%.

Forza Italia, invece, cresce e riesce a superare i due principali partiti del centrosinistra messi assieme: si attesta infatti al 28,3%.

Crescono anche Alleanza Nazionale, l´Udc e la Lega.

Cosa ancora più rilevante, poi, è che gli elettori intervistati confermano (come in altre analisi demoscopiche) la convinzione che le prossime elezioni premieranno il centrodestra.

Ne è convinto il 57,9% degli intervistati.

Mentre solo il 20% ritiene che alle prossime elezioni possa vincere il centrosinistra.

° 

10 Responses to "Crollano anche i consensi di Rifondazione comunista e dei Verdi"

  • ilCogito says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Cachorro Quente says:
  • pietro says:
Leave a Comment