Coppie di fatto: contrasti all´interno della Margherita

Coppia foto

Il riconoscimento di diritti ai conviventi è un tema evidentemente spinosissimo.° ° 

Divide la maggioranza quanto l´opposizione. E le convergenze, come i dissensi, sono assolutamente bipartisan.

Tuttavia è interessante notare la frattura che oggi si è consumata all´interno della Margherita.

Anche perché serve a misurare° la “temperatura”° dell´attuale maggioranza.

Paola Binetti, la Teodem, è perentoria e inamovibile:

Vogliamo più famiglia e meno Pacs“.

Le si associa Enzo Carra, altro Teodem della Margherita:

Non vogliamo un istituto giuridico nuovo“.

Con le famose sette righe del programma dell’Unione, si è fatto un passo avanti notevolissimo, ma non vorrei che sia venuto in mente a qualcuno di forzare“.

Fin qui° le posizioni dei Teodem.

Mentre gli altri cattolici della Margherita, quelli che fanno riferimento a Marini, stamane° così si sono pronunciati in un loro documento:

Difendiamo la libertà  della Chiesa e la sua missione chiediamo proprio nel rispetto di quella missione, che non si metta in dubbio la laicità  delle istituzioni, e la nostra responsabilità  di legislatori, cui tocca il compito di legiferare per tutti“.

Alla fine° è° intervenuto° anche Rutelli. Tuttavia in modo alquanto fumoso e machiavellico:

Ci siamo impegnati nel programma dell’Unione ad approvare una normativa su prerogative e responsabilità  di chi convive, soprattutto a tutela del convivente più debole, in una società  in cui cresce la frammentazione“.

Ma la Costituzione prevede con chiarezza qual è il posto della famiglia nel nostro ordinamento. E il nostro compito è di caratterizzare il governo Prodi per essere il primo governo da molti anni che fa del sostegno alle coppie e alla natalità  un asse prioritario per le riforme economiche e sociali“.

L´argomento è serio, perché rappresenta uno dei due temi su cui il governo Prodi rischia di perdere la maggioranza.

Staremo a vedere.

Anche perché per il momento, non si ha notizia alcuna sul contenuto preciso del ddl Bindi-Pollastrini (quello che dovrebbe disciplinare le convivenze).

° 

2 Responses to "Coppie di fatto: contrasti all´interno della Margherita"

  • camelot says:
Leave a Comment