Rifondazione non ha voluto dedicare un´aula della Provincia di Bologna alla memoria di Marco Biagi e Massimo D´Antona

Marco Biagi foto

Massimo D'Antona foto

La situazione è questa.° 

Alla Provincia di Bologna, per iniziativa congiunta dei Ds, della Margherita, di Forza Italia e di Alleanza Nazionale è stato approvato un ordine del giorno che porterà  ad intitolare a Marco Biagi e a Massimo D´Antona, un´aula.

Contro hanno votato i due consiglieri provinciali di Rifondazione comunista (mentre il consigliere del Pdci si è astenuto).

Il mancato voto favorevole da parte di Rifondazione (che voleva che l´aula fosse contestualmente dedicata anche ai “caduti sul lavoro”), ha spinto il sindaco di Bologna, Sergio Cofferati, a pronunciarsi al riguardo:

Un errore senza giustificazioni. Non capisco e non condivido“.

I due consiglieri del Prc, a giustificazione della loro decisione, hanno dichiarato:

Abbiamo detto no a un metodo, non a Biagi e a D´Antona“.

Il perché abbiano votato no, così è meglio precisato:

Perché si voleva fare strumentalizzare l´intitolazione“.

Eh già , perchè intitolare un´aula del Senato ad un teppista che girava con estintore e nastro adesivo per fabbricare bombe carta, cosa rappresenta: una strumentalizzazione di una tragica morte, o un‘apologia di reato?

° 

5 Responses to "Rifondazione non ha voluto dedicare un´aula della Provincia di Bologna alla memoria di Marco Biagi e Massimo D´Antona"

  • Corvorossononavraiilmioscalpo says:
  • ilCogito says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Corvorossononavraiilmioscalpo says:
Leave a Comment