Mastella e i consigli esistenziali della madre

Clemente Mastella foto

Comunque la si pensi: Mastella è un mito.° 

E´ il prototipo del vecchio democristiano. Uso al potere e al cinismo.

In rapporti di contiguità  con il Clero e il Vaticano.

Di cui, più che un megafono: è un Apostolo.

La Famiglia, infatti, è la sua dimensione esistenziale.

Il suo scopo.

Proteggerla è una sua missione.

Una missione che con protervia cerca di portare a termine, anche avendo tutto contro.

Ma la Famiglia, per il cattolicissimo Mastella, è anche il luogo della formazione.

Della educazione e dei valori.

Valori che bisogna difendere a spada tratta.

Per onorare quel padre e quella madre che te li hanno inculcati.

Sicchè stamane, intervistato da Monica Guerzoni sul Corriere, Mastella ha dichiarato:

Diceva mia madre, “fatti il nome e vai a rubare”“.

E lui, non fosse altro che per onorarne la memoria, è tutta una vita che s´impegna a seguire questo precetto. :mrgreen:

° 

17 Responses to "Mastella e i consigli esistenziali della madre"

  • ilaria says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Pesimedia says:
  • camelot says:
  • Kemper says:
  • camelot says:
  • Mizarin says:
  • camelot says:
  • Corvorossononavraiilmioscalpo says:
  • AggRoger says:
  • camelot says:
Leave a Comment