The Path to 9/11. Le responsabilità  di Bill Clinton nell´attentato alle Torri gemelle

The Path to 9/11 foto

Domani e dopodomani, su Sky Cinema 1 (e con un´ora di ritardo, alle 22.00, anche su Sky Cinema 2) sarà  possibile vedere The Path to 9/11.° ° 

La mini serie televisiva (della durata complessiva di 4 ore), mandata in onda in America dalla Abc, e che racconta le responsabilità  dell´amministrazione Clinton nella mancata cattura e uccisione di Osama Bin Laden.

The Path to 9/11 rappresenta, per certi versi, la risposta a Fahrenheit 9/11: il film “spot” anti Bush.

Infatti la miniserie – che vede come protagonista l´attore Harvey Keitel – si premura di analizzare quanto Clinton – alle prese con il suo sexgate – non sia riuscito a cogliere i segnali della pericolosità  di Bin Laden.

Il film è basato sul 9/11 Commision Report: la relazione sull´attentato alle Torri gemelle, stilata da una commissione indipendente e bipartisan.

Talchè si tratta di un docu-drama: ciò che narra è l´insieme dei fatti, così come risultano dal Commision Report.

Tuttavia, The Path to 9/11 è stato molto criticato.

Al punto da spingere la Abc ad apportare alcune modifiche al movie.

Le contestazioni hanno riguardato due episodi in particolare: e in entrambi si sarebbe potuto “far fuori” Osama Bin Laden. Questa è la tesi del film.

Nel primo caso – The Path to 9/11 – attribuisce a Madeleine Albright la responsabilità  di aver facilitato la fuga di Bin Laden dall´Afghanistan.

Infatti la Albright avrebbe chiesto al Pakistan, l´autorizzazione per effettuare un attacco missilistico sul rifugio di Bin Laden.

E questo avrebbe consentito a Osama – certo attraverso canali informativi non trasparenti – di venire a conoscenza delle intenzioni dell´amministrazione Usa. E di fuggire.

Nel secondo caso, a suscitare le ire dei Democratici (e non solo), è stato un altro episodio.

In esso si narra di quando Sandy Berger – Consigliere per la Sicurezza Nazionale – negò alla Cia – che nel frattempo era riuscita a “scovare” Bin Laden – l´autorizzazione ad ucciderlo:

No, non siete autorizzati“.

Entrambi gli episodi sono stati considerati falsi, dai diretti interessati.

E ciò ha spinto la Abc a precisare che Path to 9/11 è basato “in parte” sul Commision Report.

Tuttavia, al di là  dei due episodi “incriminati”, il movie in questione è considerato parecchio attendibile.

Dunque, chi possiede Sky, farebbe bene a vederlo.

° 

2 Responses to "The Path to 9/11. Le responsabilità  di Bill Clinton nell´attentato alle Torri gemelle"

Leave a Comment