Berlusconi controlla tutti i telegiornali. Che danno spazio solo a lui

Televisione foto

Come rendiconta (anche qui) l´Autorità  Garante per le Comunicazioni, Berlusconi controlla tutti i media.° ° 

A cominciare dai Tg. Soprattutto i Tg.

Infatti il riepilogo del tempo destinato al centrosinistra e al centrodestra, suddiviso per i vari Tg (e in riferimento a gennaio 2007) è il seguente:

Tg1:

Maggioranza: 19, 46%.

Governo: 40,36%.

Opposizione di centrodestra: 28,70%

Tg2:

Maggioranza: 18,40%.

Governo: 31,32%.

Opposizione di centrodestra: 36,56%.

Tg3:

Maggioranza: 22,50%.

Governo: 38,40%.

Opposizione di centrodestra: 25,04%.

Tg4:

Maggioranza: 29,13%.

Governo: 6,67%.

Opposizione di centrodestra: 59,79%.

Studio Aperto:

Maggioranza: 15,71%.

Governo: 24,75%.

Opposizione di centrodestra: 51,98%.

Tg5:

Maggioranza: 12,89%.

Governo: 30,97%.

Opposizione di centrodestra: 43,58%.

Tg La7:

Maggioranza: 21,30%.

Governo: 55,76%.

Opposizione di centrodestra: 9,12%.

Riepilogando e aggregando i dati:

Il Tg1, a gennaio 2007, ha dato spazio nel 59,82% dei casi al centrosinistra. E nel 28,70% dei casi al centrodestra.

Il Tg2 ha dato al centrosinistra il 49,72% dello spazio, confinando il centrodestra al 36,53%.

Il Tg3 ha dato al centrosinistra il 60,9% dello spazio, e al centrodestra il 25,04%.

Il Tg4 ha dato al centrosinistra il 35,8%, e al centrodestra il 59,79%.

Studio Aperto ha dato al centrosinistra il 40,46%, mentre al centrodestra ha dato il 51,98%.

Il Tg5 ha dato al centrosinistra il 43,86%, mentre al centrodestra ha dato il 43,58%.

Il Tg de La7 ha dato al centrosinistra il 77,06%, mentre al centrodestra il 9,12%.

Poche considerazioni.

Innanzitutto si consideri che solo il Tg5 – pur essendo il telegiornale di una tv commerciale – ha dato lo stesso spazio (o quasi) alle due coalizioni. Quindi vince il premio della correttezza.

La seconda considerazione è che il Tg4 e Studio Aperto, evidentemente “schierati” con il centrodestra, vantano ascolti molto più bassi di qualunque altro Tg.

Inoltre i telegiornali Mediaset non hanno l´edizione di “tarda sera”: vanno in onda – a parte gli altri orari della giornata – a notte inoltrata (quando gli spettatori sono pochini).

L´ultima considerazione invece riguarda La7.

L´emittente di proprietà  di Tronchetti Provera.

Il tizio della Telecom cui il consigliere economico di Prodi – Angelo Rovati – voleva risolvere la situazione debitoria, facendo pagare il tutto a noi contribuenti.

Infatti, “casualmente”, il Tg de La7 – a gennaio 2007 – al centrosinistra ha dato il 77,06% dello spazio, e al centrodestra il 9,12%.

Ma sarà  una casualità , ovviamente. 😉

Mentre è certo – ovviamente per i “sinistri” e nonostante questi dati – che Berlusconi controlli tutti i telegiornali.

Piove, opposizione ladra! 😉

° 

P.S.: a febbraio (anche qui), a seguito delle sollecitazioni di Corrado Calabrò, le cose sono andate un po´ meglio:

Il Tg4 ha dato al centrosinistra il 39,99%. Al centrodestra il 51,03%.

Il Tg5 ha dato al centrosinistra il 46,62%. Al centrodestra il 41,43%.

Studio Aperto ha dato al centrosinistra 26,53%. Al centrodestra il 49,56%.

Il Tg de La7 ha dato al centrosinistra il 62,33%. Al centrodestra il 23,14%.

Il Tg1 ha dato al centrosinistra il 55,85%. Al centrodestra il 32,38%.

Il Tg2 ha dato al centrosinistra il 49,15%. Al centrodestra il 37,23%.

Il Tg3 ha dato al centrosinistra il 59,06%. Al centrodestra il 25,52%.

P.S.2: i dati in questione, sono stati diffusi anche da Italia Oggi.

° 

27 Responses to "Berlusconi controlla tutti i telegiornali. Che danno spazio solo a lui"

  • prefe says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Cristian says:
  • statominimo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • statominimo says:
  • sonia says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Cristian says:
  • pietro says:
  • Zia Concetta says:
  • prefe says:
  • dcql says:
  • Fra says:
  • Dati e Fatti says:
Leave a Comment