E Federico Moccia svolta a sinistra

Federico Moccia foto

Per carità : è cosa frequente.° 

C´è chi nasce politicamente a destra, e poi per convenienza se ne va a sinistra (o viceversa).

E´ costume nazionale.

Al quale non si sottrae nemmeno il destro Federico Moccia.

Sì, proprio lui: l´autore di Tre metri sopra il cielo.

Rimasto folgorato dal carisma di Walter Veltroni.

E per giustificarsi, prima nega il suo recente passato da uomo di destra:

E´ lui (Step, ndr), il mio protagonista di “Tre metri sopra il cielo”, che è di destra. E´ superficiale identificare l´autore con un suo personaggio. Non è corretto farmi diventare un´icona della destra, per questo“.

Poi, però, confessa:

Sì, pure Federico Moccia è sempre stato a destra. Nel centrodestra, direi. Però…“.

Però – politicamente parlando s´intende – è accaduto che Moccia si sia innamorato di Veltroni:

Una persona reale, concreta, sincera“.

Sono convinto che le caratteristiche umane vengano prima di quelle legate alla politica“.

Per questo ho riguardato le mie posizioni“.

E il commiato migliore, gliel´ha riservato Ignazio La Russa:

E noi siamo lieti di perdere il peso politico di Federico Moccia se questo gli tornerà  utile nella sua carriera“.

Moccia non è certo il primo che si allontana dalla destra sentendo il richiamo della foresta di chi può essergli utile per il lavoro. In fondo tutti teniamo famiglia. Gli auguro più fortuna di quelli che lo hanno fatto prima di lui e poi sono tornati all´ovile“.

Insomma – anche per rimanere in tema – va´ dove ti porta il cuore.

O il portafogli.

° 

13 Responses to "E Federico Moccia svolta a sinistra"

  • camelot says:
  • francesco says:
  • camelot says:
  • francesco says:
  • Corvorossononavraiilmioscalpo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • francesco says:
  • camelot says:
  • Corvorossononavraiilmioscalpo says:
  • francesco says:
Leave a Comment