Gli amici di Prodi contro il pm De Magistris

Luigi De Magistris foto

Luigi De Magistris è il pubblico ministero che sta indagando su una storiella di tangenti, malversazioni, massoneria deviata e frodi a danno dell´Unione europea.° 

Storiella che vede indagato – come principale esponente politico – il premier Romano Prodi.

Come s´è già  detto, Mastella ha chiesto il trasferimento di tale magistrato.

Ma contro lo stesso, sta muovendosi anche la “stampa amica” di Prodi.

Emblematico, in tal senso, è l´articolo apparso oggi sulla Stampa: il quotidiano diretto dal prodiano Giulio Anselmi.

L´incipit del pezzo, già  dice tutto:

“Da Prodi a Berlusconi, da Amato ai capi degli 007: il pm De Magistris che Mastella vorrebbe trasferire ha acquisito le telefonate di mezzo mondo”.

Leggendo l´articolo, poi, il sospetto che si cerchi di demolire l´operato del pubblico ministero, diventa sempre più corposo.

L´autore del pezzo, infatti, cerca di instillare nel lettore la convinzione che il De Magistris sia un furfante.

Perché?

Perché – com´è in suo potere – ha chiesto di venire in possesso di un elevato numero di tabulati telefonici.

Insinua e ammicca, l´autore dell´articolo.

Salvo, poi, dover riconoscere che:

“Autorevoli costituzionalisti e luminari del diritto confermano che il pm De Magistris nel chiedere l´acquisizione di questi tabulati ha agito secondo la norma”.

Aggiungendo anche che:

“De Magistris ha agito nel rispetto della legge”.

Tuttavia, conclude il giornalista:

“Resta inquietante e misterioso il motivo per il quale De Magistris maneggi i tabulati dei vertici della Repubblica”.

Ricapitolando.

Un pubblico ministero sta effettuando un´indagine.

Per svolgere la quale ha avuto bisogno di procurarsi alcuni tabulati telefonici.

Tutto ciò è avvenuto “nel rispetto della legge” e “secondo la norma”.

E allora il problema dov´è?

Perché è inquietante il comportamento di De Magistris?

Perché “osa” indagare su Prodi? 😉

° 

25 Responses to "Gli amici di Prodi contro il pm De Magistris"

  • Giorgia says:
  • ilaria says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Giorgia says:
  • camelot says:
  • Giorgia says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Andrea Giova says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Rudolf says:
  • francesco says:
  • francesco says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • CIRO says:
  • Cristian says:
  • Zia Concetta says:
  • camelot says:
Leave a Comment