Al G8 di Genova non sfilarono pacifisti

Carlo Giuliani foto

Non ha dubbi il pm che sta indagando sugli scontri verificatisi a Genova, nel corso del G8 di sei anni fa:° 

Non è vero che ci sia stata una caccia all’uomo da parte delle forze dell’ordine su manifestanti inermi, perchè il corteo di Via Tolemaide (quello cioè delle Tute Bianche, ndr) non era composto da pacifisti“.

E rilancia:

Mi chiedo cosa facevano i vari parlamentari, deputati, onorevoli presenti al corteo e i rappresentanti del gruppo di contatto tra le forze dell’ordine e i manifestanti. Eppure erano chiare a tutti le immagini di quella guerriglia“.

Aggiungendo anche, che il comportamento dei no global non fu determinato dalle Forze dell´Ordine. In quanto:

si è trattato di persone che hanno scelto deliberatamente di contrapporsi alle forze dell’ordine, non si stavano difendendo né erano in pericolo di vita“.

E sulla eventualità  che le Forze dell´Ordine abbiano compiuto violenze o soprusi, afferma:

un conto è manganellare un passante inerme, un altro è lo sfondamento degli scudi. L’intervento di un contingente sui cortei non può isolare le persone e scegliere tra violenti e non violenti“.

Concludendo, poi, che:

Se i lacrimogeni usati dalle forze dell’ordine siano o meno gli stessi usati in precedenza, se i manganelli siano diversi da quelli d’ordinanza, sono punti interessanti per una commissione parlamentare ma non per questo Tribunale che deve porsi il problema della causalità , del nesso causa-effetto, tra l’uso di questi oggetti e i fatti di cui si discute. Cos’altro avrebbero dovuto usare le forze dell’ordine in quella situazione se non i lacrimogeni? Avrebbero forse dovuto lasciare il campo ai manifestanti e andarsene?“.

° 

7 Responses to "Al G8 di Genova non sfilarono pacifisti"

  • Rudolf says:
  • camelot says:
  • ilaria says:
  • camelot says:
  • Rudolf says:
  • camelot says:
  • Fra says:
Leave a Comment