“La Sinistra l´arcobaleno” nemmeno è nata e già  subisce una scissione

La Sinistra l'arcobaleno logo foto

Il raggruppamento della gauche plurielle la Sinistra l´arcobaleno – non ha ancora fatto in tempo a dispiegare le vele, che già  deve fare i conti con un ammutinamento.° 

Sinistra Critica – la componente più massimalista ed anticapitalista del movimento guidato da Franco Giordano – ha deciso, infatti, di non aderire al rassemblement che vede uniti il Pdci, i Verdi, Sinistra democratica e Rifondazione comunista.

E´ Franco Cannavò ad annunciare la nascita della componente scissionista (“Movimento per la sinistra anticapitalista”), con queste parole:

Noi pensiamo che si debba continuare a costruire una sinistra di classe, anticapitalista, indisponibile al governo“.

Non intendiamo buttare via il simbolo della falce e martello, ma anzi lo terremo come pegno per il futuro“.

Non chiamatela scissione, perché è la constatazione amara di un ciclo politico finito e di strade che divergono. Noi vogliamo raccogliere l´eredità  dei comunisti e delle comuniste che nel 1956 si schierarono dalla parte della rivoluzione ungherese e nel 1968 dalla parte della Primavera di Praga, non contro il socialismo ma per il socialismo“.

E con il movimento di Cannavò, i partiti comunisti esistenti in Italia arrivano a quota sei.

Unico caso al mondo!

Aggregato su

5 Responses to "“La Sinistra l´arcobaleno” nemmeno è nata e già  subisce una scissione"

  • AggRoger says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • camelot says:
Leave a Comment