L´ultimo dono di Prodi: un euro in più ai pensionati

Romano Prodi col colbacco foto

Il suo governo, doveva essere quello della perequazione.° 

Il Caimano aveva regalato sconti fiscali ai ricchi (così dicevano i sinistri)?

E lui – il Mortadella – avrebbe fatto come Robin Hood: avrebbe abbassato le tasse ai poveri, alzandole ai Paperon dei Paperoni.

Olè!

Come sia andata, lo sappiamo tutti: una gragnola di tasse si è abbattuta sull´italico contribuente.

E senza distinzione: ricchi o indigenti, belli o brutti, li ha bastonati tutti. Senza possibilità  di scampo.

Adesso, però, si scopre che il Mortadella – ai pensionati – ha tirato un altro brutto scherzo.

Aveva promesso loro, una rivalutazione delle pensioni.

Sapete quanto gli ha dato in più?

L´1,6%!

Peccato, però, che nel frattempo, l´inflazione sia cresciuta del 2,6% (a dicembre).

Non solo.

Causa aumento Irpef e addizionali locali (comunali e regionali), un pensionato con vitalizio lordo di 2.314, 63 euro (netti: 1.775, 29 euro), nel 2008 arriverà  ad avere un euro in più:

Guardi, io mi sento davvero preso per i fondelli“.

Sul prospetto che mi è stato inviato in merito alla pensione che percepirò nel 2008 mi dicono chiaro e tondo che, in base all´adeguamento al costo della vita, prenderò l´1,60% in più rispetto al 2007. Niente di trascendentale ma sempre di teorici 37 euro si tratterebbe. E invece sa di quant´è l´aumento reale? Un euro“.

Complimenti.

La serietà  al governo!

Leggi altre news su per il Partito della Libertà .

° 

5 Responses to "L´ultimo dono di Prodi: un euro in più ai pensionati"

  • Politicrack says:
  • camelot says:
  • FILIPPO says:
Leave a Comment