Un tipico elettore di sinistra: nega uno stupro, pur di difendere Rutelli

Stupro

Vi riporto quello che ha detto un elettore del Partito democratico: tale Gab.° 

Il quale – in riferimento allo stupro della donna africana, verificatosi a Roma -, su questo blog ha detto:

“Sono convinto che quella dello stupro fosse una castroneria da quando ho visto Musci firmare il patto con la sicurezza con Alemanno
Tesi avvalorata poi da quando ho saputo che
a) La ragazza non è stata violentata (detto da un suo amico che è andato all´ospedale a trovarla)”.

Lo stupro, purtroppo, c´è stato.

Da Repubblica:

“Il fatto non presenta né allora, né oggi, alcun dubbio. La ragazza è stata violentata. La ragazza ha rischiato di morire per il colpo che ha ricevuto. Joan Rus è il suo carnefice”.

Ora, a voi sembra possibile che una persona metta in dubbio uno stupro, il fatto che una donna sia stata violentata, per mere ragioni di interesse politico? Cioè per accusare un avversario politico – Alemanno, in questo caso -, e per difendere uno della propria parte (Rutelli)?

Io lo trovo vergognoso!

E infatti questa persona non potrà  più commentare su questo blog.

Ciò di cui ho timore, però, è che questo tipo di atteggiamento non sia un´eccezione a sinistra.

E penso che in molti di loro, alberghi violenza, intolleranza, fanatismo e rozzezza.

Come si può credere che siano democratici?

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

31 Responses to "Un tipico elettore di sinistra: nega uno stupro, pur di difendere Rutelli"

  • prefe says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Shadang says:
  • Gab says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Andrea Torre says:
  • camelot says:
  • Asdo says:
  • fra says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Asdo says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • fra says:
  • camelot says:
  • Fra says:
  • camelot says:
  • prefe says:
  • Fra says:
  • Child says:
  • paraffo says:
  • prefe says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Fra says:
  • camelot says:
Leave a Comment