Gli sciacalli!

Merda d'artista foto

Lo dico da lettore abituale di Libero e di Italia Oggi: i due quotidiani in questione – anche se più correttamente bisognerebbe dire: i direttori di queste due testate giornalistiche -, si stanno comportando da sciacalli!

Spiego.

Tanto il giornale diretto da Feltri quanto quello diretto da Bechis, stamane hanno pubblicato le dichiarazioni dei redditi di molti cittadini (l´altro giorno mafiosamente diffuse dal sito dell´Agenzia delle Entrate).

Va aggiunto, che non si sono limitati a pubblicare informazioni sui Vip (perché in questo caso non ci sarebbe stato – a mio parere – alcun problema: trattandosi di persone già  note, e di cui magari già ° si conosce la ricchezza).

Hanno pubblicato anche i 740 di° individui facoltosi, certo: ma° sconosciuti alla stragrande maggioranza dei cittadini (in molti casi).

E questa è un´infamia!

Lo dico da terrone, da napoletano: non si può scherzare col fuoco!

Mi rendo conto che la stragrande maggioranza degli italiani non sappia – o capisca – davvero: cosa siano la Mafia, la Camorra e via discorrendo;° e quindi che non comprenda a quali rischi si espongano quelle persone, la cui dichiarazione dei redditi venga diffusa.

Tuttavia, questo tipo di sensibilità  – chiamiamola così – dovrebbero avercela i giornalisti. E invece niente!

Per amore del danaro – cioè per incrementare il numero di copie vendute -, i giornalisti in questione (Feltri e Bechis), stanno giocando a fare i froci con il culo degli altri!

Volete sapere quanto pervasiva sia la Camorra, ad esempio?

Vi racconto un aneddoto.

Io vivo in un quartiere di Napoli abbastanza buono. Non periferico nè degradato.

Insomma in una zona in cui la Camorra dovrebbe essere assente, a rigor di logica. Non vi pare?

Infatti è talmente assente dal mio quartiere: che lo stesso è controllato – come ogni altra zona di Napoli – da un clan camorristico!

Non solo.

Sotto casa mia, da circa 30 anni, possiede 3 attività  commerciali (di riciclaggio di danaro sporco), il figlio di un camorrista!

Ripeto: il mio quartiere – non lo dico per vanteria, credetemi -, è buono. E´ come i Parioli a Roma.

E ciononostante, non solo è “controllato” da un clan camorristico. Ma tranquillamente “operano” in esso, camorristi: per il tramite di “lavanderie” di danaro sporco.

Ovviamente, le cose che dico sono “ufficiali”. Nel senso che le Forze dell´Ordine sono le prime a sapere quanto da me riportato.

In relazione al tizio – figlio di un camorrista, e che possiede attività  di riciclaggio -, anche la Polizia è al corrente che i suoi negozi siano in realtà  “lavanderie”.

Ma non può arrestarlo: non esistono prove dell´attività  di ripulitura del danaro sporco.

Mi sono spiegato? Avete capito° quanto la Camorra° sia presente ovunque, e ovunque sia minacciosa? (stesso discorso può farsi per la Mafia e la ‘Ndrangheta).

Qui in terronia, quelli che hanno due euro in più della maggioranza dei cittadini, nella più parte dei casi non vivono “ostentando”: per paura di finire vittima della criminalità  organizzata o dei mariuoli comuni!

Io ho conosciuto figli di industriali, che per dissimulare il loro benessere – onde passare inosservati a piccoli e grandi criminali -, solevano girare con una Fiat 127! Quando avrebbero potuto avere la Ferrari!

Entrando a casa loro, inoltre, trovavi modestia: nell´arredo. Assenza di quadri, argenti e qualunque cosa potesse essere “indice di opulenza”.

E credetemi: la paura di essere “attenzionati” dalla crminalità , è enorme!

Voi che non abitate nel Mezzogiorno d´Italia, mai lo potrete capire.

Certo: avete la delinquenza comune. Che può rubarvi in casa o rapinarmi.

Noi abbiamo anche gente, che se viene a sapere che sei un imprenditore e guadagni abbastanza: ci mette due minuti a chiederti il pizzo.

E se non paghi: il tuo negozio salta in aria. Oppure ti si uccide la famiglia.

Per queste ragioni, dico: sono sciacalli tutti quelli – come Feltri e Bechis (e mi piange il cuore ad accusarli) -, che in queste ore stanno scavando la fossa a centinaia di migliaia di contribuenti meridionali; diffondendo le loro dichiarazioni dei redditi (anche clandestinamente in Internet).

Mi fate schifo, dovreste vergognarvi!

P.S.: ovviamente oltre alle ragioni suddette, la divulgazione è un’infamia perchè viola il sacrosanto diritto alla privacy!

Leggi altre news su per il Popolo delle Libertà .

24 Responses to "Gli sciacalli!"

  • Asdo says:
  • camelot says:
  • Asdo says:
  • Rudolf says:
  • paraffo says:
  • Shadang says:
  • Rudolf says:
  • alfio says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • camelot says:
  • Adele says:
  • Shadang says:
  • camelot says:
  • camelot says:
Leave a Comment